Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Abolizione Provincia di Terni: i sindaci di Narni e Amelia contro il provvedimento governativo
I Sindaci di Amelia e di Narni Riccardo Maraga e Francesco De Rebotti si schierano contro l'ipotesi di abolizione della Provincia di Terni. Ad avviso dei sindaci "è evidente che occorre provvedere ad una riorganizzazione complessiva dell'assetto istituzionale con una riduzione dei livelli di governo, eccessivi e troppo costosi". I Sindaci criticano, però, l'abolizione di alcune province con i criteri dimensionali e demografici. "Questa riforma - secondo Maraga e De Rebotti- affronta il tema in modo parziale e con una riduzione di costi tutta da verificare. Occorre ripensare l'assetto istituzionale complessivamente, anche ipotizzando un taglio del livello provinciale, ma non lo si può fare a singhiozzo con un metodo che finirà per esacerbare vecchi campanilismi e condurrà a soluzioni precarie e paradossali. In Umbria in particolare non è accettabile l'idea di una sola provincia che coincide con l'intero territorio regionale. Auspichiamo un positivo esito per l'emendamento Agostini in commissione bilancio del Senato ed invitiamo, subito dopo, gli attori istituzionali a mettersi intorno ad un tavolo per ripensare nel complesso l'assetto istituzionale nazionale ed umbro".
23/7/2012 ore 22:15
Torna su