Martedì 07/12/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:22
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Terni: scatta l'ordinanza anti inquinamento, circolazione vietata ai veicoli "Euro 0" ed "Euro 1"
Da oggi (lunedi 8 novembre) e fino al 17 dicembre e poi dal 7 gennaio al 31 marzo 2022 entra in vigore l’ordinanza anti inquinamento del Comune di Terni. Essa parte, per così dire, in modo "soft". Il cosiddetto 'blocco 1', in vigore dalle 8.30 alle 18.30 ferma tutti i veicoli privati e commerciali 'Euro 0' ed 'Euro 1', alimentati a benzina e diesel oltre a motoveicoli e ciclomotori. In caso di allerta dovuta a condizioni particolarmente scadenti della qualità dell’aria, secondo le previsioni dell’Arpa regionale, le misure restrittive verranno intensificate. Si ricorda che le disposizioni si applicano su tutto il territorio comunale ad eccezione delle seguenti aree: Papigno - Marmore - Piediluco e zone limitrofe; Papigno - cascata delle Marmore - Collestatte - Torreorsina - S. Liberatore; Papigno - Larviano - Miranda - Pièfossato; Val di Serra, dall’abitato di voc. Trevi fino al confine comunale; Collelicino - La Castagna - Cecalocco - Battiferro; Cesi scalo - Cesi - Poggio Azzuano - Carsulae; Collescipoli - S.P. Collescipolana fino al confine comunale. Esclusi dalle limitazioni anche i seguenti assi stradali: tratto ternano della E45 (S.S. 3 – bis Tiberina); tratto ternano della S.S. 675 Umbro-Laziale (raccordo Terni-Orte); tratto ternano della S.S. 3 Flaminia; S.S. 79 Ternana e S.S. 79-bis Ternana (nuova Terni-Rieti) Strada dei Confini - S.S. 675 bis Umbro-Laziale; il percorso cittadino che consente l’inversione di marcia o il raggiungimento del parcheggio di Piazzale Caduti di Montelungo (presso il Cimitero Comunale) ai veicoli provenienti dagli svincoli Terni Nord e Terni Ovest della S.S. 675 Umbro – Laziale; piazzale Marinai d’Italia - viale Eroi dell’Aria - viale Borzacchini fino all’intersezione con piazzale Caduti di Montelungo - piazzale Caduti di Montelungo - via Radice dall’intersezione con piazzale Caduti di Montelungo fino all’intersezione con viale Borzacchini. Chiunque vìoli le disposizioni relative al divieto di circolazione è soggetto all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria che prevede il pagamento di una somma da 168 euro a 679 euro. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero verde dell'ufficio ambiente: 800.845522.
(Foto di repertorio)
8/11/2021 ore 12:03
Torna su