Domenica 25/02/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:31
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni verso le elezioni: Francesco De Rebotti pronto a mettersi in lista con il centrosinistra
E' tempo di novitÓ nel panorama politico narnese. Narnionline, da tanti anni al servizio dell'informazione locale, cerca di raccogliere un p˛ tutte le voci che animano in questo periodo gli ambienti della politica cittadina. E visto che si parla di elezioni amministrative, cerchiamo di stare ogni giorno sul pezzo, raccogliendo quÓ e lÓ le informazioni che circolano. Talvolta si tratta di voci che trovano conferma, altre volte restano sospese, fino a quando non vengono confermate o smentite. Veniamo allora all'ultima di queste "voci". Protagonista Ŕ l'attuale sindaco Francesco De Rebotti, il cui mandato sta per scadere. De Rebotti non pu˛ ricandidarsi per la terza volta, per˛ sembra sia pronto a scendere in campo mettendo a disposizione la sua candidatura per essere eletto consigliere comunale. I bene informati parlano della possibilitÓ che De Rebotti si candidi creando una lista civica a suo nome, per dare maggiore forza alla candidatura a sindaco di Lorenzo Lucarelli, qualora sarÓ lui il candidato del centrosinistra. E, sempre inseguendo le voci di piazza, si dice anche che, se vincesse il centrosinistra, a De Rebotti verrebbe affidata la presidenza del Consiglio Comunale. In casa Pd nessuno conferma queste voci, per˛ tra le righe delle parole dette qualche giorno fa dal sindaco uscente, potrebbero leggersi certe sue intenzioni. "Le 'Primarie' - aveva affermato De Rebotti -, non sono solo una scelta aperta del candidato a Sindaco ma un richiamo a questi valori, a quest'impegno portato avanti da un gruppo dirigente ampio e solidale. Che ha intenzione di lavorare ventre a terra nei prossimi cinque anni. Io, concludendo definitivamente ogni impegno politico ed ammnistrativo, prover˛ a dargli una mano. Proprio perchÚ credo e sento questa volontÓ genuina, consapevole e collettiva. Ci˛ per mettere a disposizione della comunitÓ narnese il meglio che si riuscirÓ a produrre in questi mesi attraverso tanti uomini e donne che possono guidare questo percorso ed esserne protagonisti, pluralmente".
14/3/2022 ore 3:43
Torna su