Domenica 14/04/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: l'assessore Silvia Tiberti illustra il progetto della Pet Therapy in corso al Parco Inclusione San Crispino
L'assessore ai servizi sociali Silvia Tiberti fa il punto della situazione riguardo alle attività di "Pet therapy" in corso al Parco Inclusione San Crispino. La gestione delle attività, che hanno preso il via lo scorso mese di dicembre, è a cura della Cipss Cooperativa Sociale. "L'obiettivo - spiega la Tiberti - è quello di offrire servizi inclusivi ed il Parco ha introdotto questa opportunità di interazione con gli animali, offrendo supporto ludico-ricreativo e psico-relazionale ai piccoli gruppi di partecipanti. Ogni attività, gestita da una educatrice specializzata, definita 'coadiutore dell’animale', è stata personalizzata per rispondere alle esigenze di ciascun individuo, permettendo a persone di tutte le età di beneficiare dell'affetto e dell'interazione con animali addestrati. Quello che oggi viene realizzato al san Crispino, rientra nelle Attività Assistite con Animali (AAA), che consistono in interventi ludico-ricreativi e di supporto psico-relazionale per una vasta gamma di beneficiari, inclusi minorenni soggetti alla messa alla prova, persone con disabilità e anziani. Il tutto per migliorare la qualità della vita, restituendo dignità alle persone coinvolte e offrendo opportunità di socializzazione e uscita dall'isolamento. La partecipazione a queste attività in piccoli gruppi - continua l'assessore Tiberti -, promuove il valore dell'interazione reciproca per il benessere di tutta la comunità. Non vediamo l'ora di continuare questa straordinaria avventura che oggi è partita in via sperimentale. Il nostro obiettivo è di rendere questo servizio, insieme alle altre attività socio-educative presenti al Parco inclusione dove a breve fare una specifica inaugurazione, strutturale per la nostra Comunità e per la nostra Zona Sociale".
29/2/2024 ore 3:40
Torna su