Domenica 14/04/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:36
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: per la "Giornata della Memoria" tante le iniziative organizzate dal Comune
Il Comune di Narni ha organizzato una serie di iniziative per celebrare la "Giornata della memoria". Venerdi 27 gennaio, al liceo "Gandhi" alle 11,00 si terrà un’assemblea studentesca sul tema dell’olocausto. Alle 17,30 presso la sala Peppino Impastato, al parco pubblico Bruno Donatelli di NarnI Scalo, interverranno lo storico Angelo Bitti e Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale 'Primomaggio'. Nel corso dell’evento, organizzato dalla sezione di Narni dell’Anpi, Ciotti, autore del libro “I Campi di Tullio”, racconterà la vicenda di suo padre Tullio che fu uno dei numerosi internati militari italiani. Al cinema Mario Monicelli, alle 21,00, verrà proiettato il film “Quel giorno tu sarai” di Komée Mundruczò e Kata Wéber in cui tre generazioni di personaggi si confrontano sul tema dell’olocausto, con la memoria e il passare del tempo. Le iniziative di concluderanno domenica a Palazzo Eroli. Alla sala del Camino alle 16,30 si terrà la prima conferenza del percorso “La parola obliqua”, promosso dal Comune di Narni in collaborazione con la società Archeoares e l’Unitrè. Tema dell’incontro sarà “La memoria: trasmettere”. Interverranno Valentina Rapaccini su “I meccanismi della memoria, Franco Casadidio su “Raccontare la memoria della Shoa”, Paola Samaritani parlerà di “Memoria e arte, una riflessione sulle immagini” ed infine Giorgio Piantoni su “Memoria e testimonianza, una storia”. “Ricordare l’orrore dei campi di sterminio e il genocidio contro gli ebrei è sempre attuale”, dicono il sindaco Lorenzo Lucarelli e l’assessore alla cultura Giovanni Rubini. “La Shoah e l’olocausto – proseguono - sono tragici eventi rispetto ai quali non va in nessun modo ridimensionata la portata storica. La memoria ci consente di ricavare dagli eventi passati per comprendere meglio ciò che accade oggi e per guidarci nei comportamenti”.
26/1/2023 ore 3:10
Torna su