Venerdì 19/07/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:39
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: lunedi 26 giugno partono i lavori riguardanti la ristrutturazione di piazza Garibaldi
Prenderanno il via lunedì 26 giugno i lavori di riqualificazione di piazza Garibaldi a Narni. Si tratta di lavori finanziati dalla Fondazione Carit. "La richiesta di finanziamento - spiegano dal Comune -, era stata inoltrata dalla precedente amministrazione comunale con l’obiettivo di completare il recupero di una delle piazze più importanti della città. L'intento è quello di restituire la giusta dignità a questo spazio pubblico, riconsegnandolo pienamente a cittadini e turisti, sottraendolo al congestionamento delle auto in circolazione e sosta, preservando e valorizzando la parte commerciale. Il progetto, realizzato dall’architetto Moreno Ciavattini, è scaturito innanzitutto dalla osservazione delle indubbie 'criticità' che indeboliscono il fascino della piazza e ne riducono la qualità, quali, ad esempio, l’eterogeneità nei materiali delle pavimentazioni, esponendo alla vista paramenti non pensati per essere esibiti, l’invadenza delle automobili, che contendono lo spazio ai pedoni, la posizione della fontana diventata incerta e insignificante dopo la demolizione della Torre Bonacelli e delle case ad essa addossate. Si è reso così necessario - continua il comunicato del Comune -, progettare un generale intervento finalizzato al pieno 'riscatto' della piazza. Queste le principali scelte che sono state adottate: invertire la gerarchia tra spazi pedonali e spazi per il transito veicolare, privilegiando i primi; aumentare gli spazi per la sosta pedonale; restituire una decisa e riconoscibile centralità alla antica fontana; ridefinire l’illuminazione notturna. Il progetto prevede anche interventi nella rete dei sottoservizi: l’acquedotto, gli impianti elettrici, le fognature, l’impianto di gas metano, il telefono e la fibra ottica. E’ prevista, inoltre, una nuova scala di discesa al 'Lacus', con l’adozione di accorgimenti di protezione al suo ingresso. Ciò consentirà una ulteriore valorizzazione della struttura, significativo punto di attrazione per i turisti. Il sindaco Lorenzo Lucarelli esprime "grande soddisfazione per questa opportunità di rigenerazione dello spazio di piazza Garibaldi, che si somma a quella delle zone limitrofe di via del Monte e di via Aspromonte, finanziata dal Pnrr". "Si tratta di in intervento complesso – ha aggiunto Lucarelli – che si realizza proprio nel centro della città, e rispetto al quale ci assumiamo l’impegno di una gestione adeguata, rispettando il più possibile le esigenze di residenti e commercianti. Abbiamo per questo realizzato incontri partecipativi con le attività commerciali prospicenti la piazza, nel corso dei quali sono state condivise alcune misure per attenuare i disagi che potrebbero verificarsi".
21/6/2023 ore 13:05
Torna su