Mercoledì 28/07/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Luca Tramini (M5S): "impegniamoci tutti per rendere il nostro territorio sempre più 'cardioprotetto"
Rendere Narni una città "cardioprotetta". Sull'argomento interviene Luca Tramini, consigliere comunale del M5S. "Prendo lo spunto da un drammatico episodio - spiega Tramini -, accaduto nella mattinata di martedi 15 dicembre nel centro storico di Narni. Un uomo di una cinquantina di anni è stato infatti colto da un attacco cardiaco mentre stava bevendo il caffè. Subito sono arrivati gli operatori del 118 che hanno effettuato il massaggio cardiaco. Contestualemente è stato utilizzato il defibrillatore pubblico posto a fianco della farmacia. Fortunatamente l'uomo è stato rianimato e trasportato all'ospedale di Terni. Questa storia - avverte Tramini - deve farci comprendere fino in fondo quanto sia importante oggi lo strumento del defibrillatore e la rapidità di intervento. Pochi minuti possono fare la differenza tra la vita e la morte. Il nostro sogno è quello di mettere una colonnina in ogni frazione di Narni e rendere, finalmente, il territorio 'cardioprotetto'. E' necessario tornare, una volta terminata l'emergenza dovuta alla pandemia che stgiamo vivendo, a fare formazione tra i cittadini per l'uso dei defibrillatori". Tramini ricorda l'iniziativa 'Il tempo è cuore' presa dal M5S che, grazie alle donazioni di aziende private, in passato hanno permesso di acquistare dei defibrillatori. "Rilanciamo ancora una volta questa sfida - conclude Tramini -, rendiamo Narni un comune cardioprotetto".
(Nella foto, di marzo 2009, Luca Tramini ed il dottor Claudio Fiorelli nel corso della cerimonia di installazione del defibrillatore davanti alla farmacia a Narni)
16/12/2020 ore 3:43
Torna su