Sabato 13/08/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:03
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: l'Enel rinnova le cabine del centro storico, sistema elettrico ora più resistente ed efficiente
E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha concluso due importanti interventi di restyling della rete elettrica nel territorio comunale di Narni. In particolare sono state rinnovate le cabine del centro storico. Gli interventi rientrano nell’ambito del piano di potenziamento del sistema elettrico umbro. "I tecnici di E-Distribuzione - si legge in una nota -, sono intervenuti sugli impianti, che trasformano l’energia elettrica da media a bassa tensione per distribuirla ad abitazioni, attività ed esercizi commerciali, per procedere alla sostituzione della componentistica elettromeccanica, parte della quale risultava danneggiata, motivo per cui i lavori erano urgenti e non rinviabili, che è stata rinnovata attraverso l’installazione di apparecchiature di ultima generazione per completare l’automatizzazione delle porzioni di reta elettrica sottese alle due cabine. In tal modo, adesso è possibile telecomandare gli impianti da remoto, garantendo qualità e continuità del servizio elettrico lungo le linee collegate. Nell’occasione, le squadre operative dell’azienda elettrica hanno verificato anche l’assetto della rete delle aree interessate dagli interventi. Le operazioni hanno richiesto alcune interruzioni temporanee del servizio elettrico che E-Distribuzione ha circoscritto quanto possibile grazie a bypass da linee di riserva. L’Azienda ringrazia per la collaborazione l’Amministrazione Comunale di Narni, con cui sono stati condivisi tempi e modalità di intervento". La società elettrica informa, inoltre, di aver già provveduto per questo periodo particolare a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle sole situazioni urgenti e non procrastinabili. A questo proposito E-Distribuzione precisa che, "per i lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni. Tuttavia, per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle sole circostanze illustrate sopra".
22/9/2021 ore 1:35
Torna su