Mercoledì 19/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:12
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: con la "lettura del Banno" si alza il sipario sulla 56esima edizione della Corsa all'Anello
Count-down terminato. Stasera alle 18 prende il via la 56esima edizione della Corsa all'Anello di Narni. La città è pronta ad immergersi nell’epoca medievale per i diciannove giorni dedicati al Santo patrono Giovenale. Sarà la lettura del "banno", lungo i luoghi principali della città, a dare il via alle manifestazioni. A seguire avrà luogo l'apertura dei forni e delle caratteristiche osterie dei terzieri, Mezule, Fraporta e Santa Maria con i loro suggestivi ambienti medievali e le pietanze tradizionali tipiche del territorio. Alle 18,30 spazio all’arte con tanti appuntamenti. Si comincia alle nell’atrio del palazzo comunale con "Tracce 2024" ed “I ritratti dell'Anello" di Eleonora Sernicola. Alle 18.45 nella sala ex Refettorio di palazzo dei Priori “Luce dell'invisibile" di Claudio Michetti. Alle 19 nei sotterranei di palazzo dei Priori “Ho sognato Giuseppe" di Mauro Pulcinella. Alle 19.15 al Mercato coperto di palazzo dei Priori "Azzardo, non chiamiamolo gioco” a cura di Usl Umbria, associazione Corsa all'Anello e Comune di Narni. Alle 19.30 apertura delle Osterie dei terzieri. Alle 21.30 in piazza Galeotto Marzio “A rullar tamburi, a squillar tubicine", esibizione dei gruppi Musici della Città di Narni. Nella giornata di giovedi 25 aprile la festa entra subito nel vivo con, alle 12, nella sala ex Refettorio di palazzo dei Priori di "Ars Palliorum 2024", ovvero la presentazione del Bravio "La distanza tra me e il presente" dell'artista Laura Santamaria, a cura di Gaia Cecca. A descrivere l’opera sarà Lorenzo Rubini della galleria d’arte contemporanea “Thepòsito Art Space”. Alle 15.30 nella sala del Camino del museo di palazzo Eroli "Tracce 2024: Su Tela", inaugurazione della mostra di Luigi Virili. Alle 16 nell’auditorium Bortolotti del complesso San Domenico inaugurazione “Tracce di terra”, mostra promossa dal Comune di Narni, associazione Corsa all’Anello, associazione Minerva minervAArte. Alle 17.30 in piazza dei Priori arriva Max Mariola che si cimenterà in un 'cooking show' a base di manfricoli. Al termine, lo chef romano si diletterà con un tour nelle osterie dei terzieri per salutare tutti i presenti. Alle 21.30 in piazza Galeotto Marzio spettacolo della compagnia Milites Gattamelata: la compagnia rievoca le gesta del famoso cavaliere di ventura Erasmo da Narni detto il “Gattamelata”, nato a Narni nella seconda metà del 1300, con spettacoli di piazza di vario genere, esibendo gli antichi stemmi ed i gloriosi vessilli che lo hanno reso famoso.
24/4/2024 ore 11:35
Torna su