Lunedì 24/06/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:25
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: a fine settembre al via i lavori di ristrutturazione alla scuola primaria "Carlo Castellani" di Santa Lucia
A fine settembre inizieranno i lavori di miglioramento sismico ed efficientamento energentico alla scuola primaria “Carlo Castellani” di Santa Lucia. A dare la notizia è l’assessore con delega all’edilizia scolastica Giovanni Rubini, che spiega che l’opera pubblica “renderà la scuola più sicura, confortevole e all’avanguardia”. L’affidamento dei lavori è stato fatto nei giorni scorsi e la ditta incaricata aprirà il cantiere alla fine del mese in corso. “I lavori – ha affermato Rubini – verranno effettuati grazie ai fondi del Pnrr, per un totale di 803mila euro. La durata è di circa un anno. Il nostro auspicio è quello di far tornare gli alunni nella nuova scuola per l’inizio dell’anno scolastico 2024 – 2025”. Per ora, l’unica pluriclasse in questo momento presente nel plesso, verrà trasferita nei locali della scuola dell’infanzia di Santa Lucia che circa due anni fa erano stati oggetto di lavori ugualmente di efficientamento energetico ed adeguamento sismico, per un importo di 750mila euro. I lavori fugano anche le voci che ultimamente giravano in città su una possibile chiusura della scuola primaria di Santa Lucia, a causa di un ridimensionamento degli iscritti. Il fatto che la scuola verrà rinnovata è senza dubbio una testimonianza tangibile del fatto che il Comune punti a tenere aperta la scuola e a riportare i bambini nell’istituto scolastico. I lavori alla scuola del popoloso quartiere narnese si vanno ad aggiungere alle numerose opere messe in atto sugli edifici scolastici negli ultimi anni. Solo un mese fa sono terminati i lavori di adeguamento sismico della scuola dell’infanzia di La Quercia, grazie ad un finanziamento di 300mila euro arrivato dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito del Pnrr. Idem i lavori di efficientamento energetico alla scuola primaria Garibaldi di Narni Centro, messi in campo la scorsa estate per 215mila euro. “Con Santa Lucia – ha aggiunto l’assessore Rubini - continua il percorso dell’amministrazione comunale nel costruire ambienti e scuole sicure per i nostri bambini e le nostre bambine. Stiamo dando molta attenzione alle scuole del territorio narnese, continuando il percorso avviato dalla passata amministrazione e proseguiremo su questa scia”. Oltre alla Castellani, a La Quercia e alla Garibaldi, negli ultimi cinque anni della giunta De Rebotti, sono state interessate dai lavori quattro scuole: la scuola dell’infanzia di Santa Lucia, la scuola dell’infanzia Rodari, l’asilo nido il Grillo Parlante e la scuola primaria Pertini, di Narni Scalo.

18/9/2023 ore 1:30
Torna su