Giovedì 23/05/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: è il giorno della sfida, Mezule e Santa Maria preparano l'assalto a Fraporta, vincitore dello scorso anno
Dopo la grande serata di ieri, che a Narni ha fatto registrare un'affluenza di pubblico straordinaria, la città si appresta a vivere l'ultimo atto della festa. Quello odierno è dunque il giorno della giostra al campo. Il momento in assoluto più importante per i contradaioli narnesi che si riverseranno a migliaia sulle gradinate dell'antistadio "San Girolamo" per sostenere i propri colori. Sono tre i cavalieri di ogni terziere pronti a vincere l'anello d'argento. Per Mezule scenderanno in campo Wilmy Santirosi, Tommaso Finestra e Mattia Zannori; Fraporta si presenta con Luca Paterni, Leonardo Piciucchi e Jacopo Rossi. Infine Santa Maria che schiererà Marco Diafaldi, Tommaso Suadoni e Marco Bisonni.
LA SFIDA
Peculiarità della sfida è lo scontro diretto che difficilmente si ritrova in altre giostre di alto livello come quella di Narni, ma fondamentali sono anche velocità, fermezza, concentrazione, destrezza, mira e grande tecnica. Ogni cavaliere, che parte dallo stallo al centro del campo, deve infatti battere sul tempo l’altro, arrivando per primo al galoppo ad infilare l’anello di 10 centimetri di diametro sospeso su un braccio meccanico. Un dispositivo elettronico sgancia in tempo reale automaticamente l’anello avversario quando al terzo giro l’altro viene preso dal primo dei cavalieri che arriva sul porta-anelli. Ogni anello conquistato ha un punteggio e a vincere è il terziere che, al termine delle tornate, ha totalizzato più punti. Nella gara di maggio 2023, lo ricordiamo, si è aggiudicato la vittoria il Terziere Fraporta. Miglior cavaliere fu il fantino rossoblù Luca Paterni.
12/5/2024 ore 3:15
Torna su