Lunedì 18/10/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:00
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Lega è contraria alla riforma del Catasto: "Un salasso per molte famiglie narnesi"
"La Lega è fermamente contraria alla riforma del Catasto e all’aumento dell’Imu. Questa bocciatura arriva da tutti i sindaci del nostro partito e dagli amministratori presenti in oltre 1.000 comuni italiani". Così il referente della Lega Flaminia, David Veller. "Per questo, anche a Narni - continua Veller -, la Lega con il suo capogruppo in consiglio comunale, Gianni Daniele, ha presentato una mozione per scongiurare quello che rischia di essere un salasso per molte famiglie narnesi. Un danno grave per il mercato immobiliare ed un colpo mortale alla ripresa economica post-Covid". "Con questo atto - spiega il capogruppo Daniele -, sottoscritto anche da FdI e Forza Italia, intendiamo proporre ai rappresentanti del Governo di attuare una riforma del sistema fiscale che vada nella direzione di una sua semplificazione e riduzione d’imposizione nei confronti degli italiani e di opporsi a una revisione del Catasto a parità di gettito, che, contrariamente ai principi che devono muovere la riforma, aumenterebbe esponenzialmente il peso fiscale sulle seconde case e rischierebbe di escludere tante famiglie dal sistema di welfare deprimendo così il mercato immobiliare ed in generale l’economia nazionale". "Gli italiani ed i narnesi - concludono Veller e Daniele - hanno bisogno di risposte concrete, non di norme che gli complichino ulteriormente la vita. I nostri concittadini hanno già pagato un prezzo altissimo per la pandemia, ed è necessario guardare al futuro con fiducia e prospettiva. E’ prioritario quindi che il governo proceda ad una riduzione del carico fiscale e non ad un suo aumento: il compito della politica è facilitare il percorso di ripresa, non limitarlo o deprimerlo".
8/10/2021 ore 2:53
Torna su