Domenica 14/04/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I carabinieri arrestano un trentaquattrenne che in casa aveva 400 grammi di hashish
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Terni hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato, un 34enne ternano per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti". L’uomo era stato notato, dai militari in abito borghese, aggirarsi con fare sospetto nel quartiere di Campo Micciolo. Fermato e sottoposto ad un accurato controllo, durante la successiva perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di quattro panetti di hashish, per un peso complessivo di quasi 400 grammi. "La sostanza - riferiscono i carabinieri - era confezionata in quattro panetti sui quali aveva apposto la foto della coppa del mondo di calcio a significare la particolare 'bontà' del prodotto; un bilancino di precisione; altro materiale utile al confezionamento delle dosi da immettere poi sul mercato ternano. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro per la successiva confisca e distruzione. Già gravato da precedenti e noto alle Forze dell’ordine, sia per fatti analoghi che per reati predatori - prosegue la nota dell'Arma -, l’arrestato è risultato essere percettore del reddito di cittadinanza, motivo per il quale saranno avviate nei suoi confronti le procedure per la revoca di detto beneficio con l’ausilio del Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Terni". Al termine degli accertamenti di rito, e dopo la comunicazione alla Procura della Repubblica di Terni che ha assunto la direzione delle attività d’indagine, il soggetto è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
18/2/2023 ore 12:35
Torna su