Venerdì 19/07/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I carabinieri arrestano un cinquantenne sorpreso a cedere una dose di eroina
Sarebbero stati i residenti di una zona del centro di Terni a segnalare ai carabinieri una potenziale attività di spaccio di sostanze stupefacenti in un’area adiacente ad un noto supermercato. Le chiamate, arrivate alla centrale operativa, avrebbero inoltre segnalato una situazione di degrado a causa della presenza di rifiuti di vario tipo, tra questi materassi e sedie nelle aree comuni di alcuni condomini. Nella mattinata di lunedì 3 luglio, i carabinieri della Sezione Operativa sono intervenuti sul posto ed al termine di una serie di appostamenti e di pedinamenti, hanno localizzato lo spacciatore. Si tratta di un cittadino extracomunitario di circa cinquant’anni, già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero sarebbe stato sorpreso dai militari durante la cessione di una dose di eroina a favore di un acquirente. Dopo gli accertamenti di rito, e previo contatto telefonico con il Magistrato di turno presso la locale Procura della Repubblica, i militari hanno arrestato lo straniero che è stato rinchiuso in una camera di sicurezza del Comando Provinciale di Terni, in attesa del rito direttissimo disposto per oggi. Al termine delle operazioni i carabinieri hanno richiesto l’assistenza dell’Azienda di Servizio di Igiene Ambientale per rimuovere la situazione di degrado che si era venuta a creare sotto le palazzine provvedendo alla bonifica dell’area.
4/7/2023 ore 12:43
Torna su