Lunedý 06/12/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:59
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Donna con le doglie, soccorsa dai sanitari del 118 non fa in tempo ad andare in ospedale e partorisce nella sua abitazione
Equipaggi del 118 di Terni e ostetrica del Consultorio Usl Umbria 2 impegnati in un parto "precipitoso" a domicilio. E' successo sabato 20 novembre a Terni. A raccontare l'episodio Ŕ David De Santis, coordinatore infermieristico del servizio di emergenza urgenza di Terni, Narni e Amelia. "Dopo aver ricevuto la chiamata - spiega -, giunti a casa della futura mamma l'equipaggio del servizio 118 dell'Azienda Usl Umbria 2 ha constatato che, nonostante la situazione fosse difficile e complessa, il parto era imminente e non c'era il tempo necessario per accompagnare la donna in ospedale. Sul posto era presente lo staff al completo del Servizio 118 e la coordinatrice ostetrica del Consultorio di viale Montegrappa Stefania Rossi. Essi hanno unito le forze e con determinazione, competenza e forte sinergia, hanno permesso che si compisse il miracolo della vita, con la venuta al mondo di un bellissimo bambino in ottima salute. Sono questi - conclude il coordinatore infermieristico del servizio 118 - gli eventi che ci rendono orgogliosi dei nostri operatori sanitari, professionisti ogni giorno al servizio dei cittadini". Felicitazioni per il lieto evento sono giunte alla neo mamma dalla direzione strategica dell'Azienda Usl Umbria 2, dal direttore generale Massimo De Fino, dalla direttrice sanitaria Simona Bianchi e dal direttore amministrativo Piero Carsili che hanno elogiato il prezioso lavoro nel territorio dei professionisti del servizio 118 di Terni, Narni e Amelia diretto da Donatella Granati e dallo staff del Consultorio di Terni diretto da Loredana Modesti.
22/11/2021 ore 11:43
Torna su