Giovedì 29/02/2024
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:15
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Amelia: l'Avis dona alla direzione ospedaliera due poltrone destinate alla sala prelievi dei donatori di sangue
L'Avis di Amelia ha donato all'ospedale cittadino due poltrone destinate alla sala salassi dei donatori di sangue. Per sostenere l'importante iniziativa, l'Avis ha promosso una raccolta fondi. Essa ha visto una grande partecipazione della comunità cittadina che ha reso possibile l'acquisto delle due poltrone. Il centro prelievi amerino, nonostante le difficoltà del periodo, è riuscito a mantenere costante il numero delle donazioni, ben 790 nel 2021 con quota 400 già abbondantemente superata nei primi sei mesi del 2022. "Donare non è mai stato così semplice.. e comodo!". All’insegna di questo slogan Avis comunale di Amelia "Gianni Gonella" lancia la campagna promozionale sulla donazione. "L’idea - spiegano da Avis Amelia - era quella di rendere partecipe la cittadinanza all’impegno dei donatori di sangue che, provenendo anche dai comuni limitrofi, assolvono a un dovere civico. Contribuire alla causa era un modo per ringraziarli del loro inestimabile gesto nei confronti della collettività. L’emergenza sangue è purtroppo sempre dietro l’angolo e i donatori iscritti alle Avis del territorio risultano un numero insufficiente rispetto alle potenzialità di un’area così ampia: sarà compito delle associazioni aumentare l’indice di penetrazione sulla popolazione, visto che già solo il comune di Amelia ha un bacino di abitanti piuttosto importante”. Avis di Amelia oggi conta 446 donatori di cui 400 attivi ma non va dimenticato che il donatore non sempre può donare e che una sola donazione non basta per intervenire. Ci sono interventi chirurgici che richiedono un elevato quantitativo di sacche di sangue e malattie che prevedono terapie con trasfusioni continue. “I parametri sanitari, sempre più restrittivi nella scrupolosa selezione delle idoneità dei donatori, non favoriscono l’attività dell’associazione che, con i suoi volontari, è tenuta alla costante ricerca di nuovi donatori. Auspichiamo come sempre il fattivo appoggio dell’amministrazione comunale nello spronare più persone a donare”. Avis Amelia ringrazia tutto il personale dell’unità di Raccolta Sangue di Amelia, e in particolar modo la sua colonna portante, il dottor Roberto Borzacchini, di grande sostegno per l’associazione. All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, oltre ai vertici della locale Avis e di quella regionale, i vertici dell’azienda Usl Umbria 2 e il Comune di Amelia. Per donare 333 992 9526.
11/7/2022 ore 11:58
Torna su