Sabato 13/08/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:57
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: la farmacia comunale trasloca a Berardozzo, nel centro storico rimarrà una "Parafarmacia"
Del trasferimento della farmacia comunale di Narni in una zona periferica della città se ne parla da anni. Ora, però, la cosa è imminente e, come si dice, siamo ai "titoli di coda". A sentire il vice sindaco Marco Mercuri, già prima dell'estate la farmacia comunale verrà trasferita a Berardozzo. Il trasloco non sarà tuttavia del tutto traumatico per i cittadini narnesi, dal momento che nei locali dove ora c'è ka farmacia, verrà aperta una "Para farmacia". Non sarà la stessa cosa, ma per acquistare un determinato tipo di medicinali (quelli dove non è necessario presentare la ricetta medica) ed i cosidetti prodotti da banco, il negozio continuerà a svolgere un servizio importante, soprattutto per chi risiede nel centro storico. Intanto vanno ricordate alcune tappe che hanno portato all'imminente passaggio del servizio farmaceutico comunale a Berardozzo. Nel mese di luglio 2021 la farmacia è passata definitivamente alla gestione dell’A.Spe.M., l'Azienda Speciale Multiservizi che gestisce tutta una serie di attività essenziali per la cittadinanza, sia a livello aziendale che di gestione del personale. ovvio che la municipalizzata intende migliorare sensibilmente gli introiti della farmacia comunale, da qui la necessità di spostarla in una zona della città più facilmente raggiungibile da tutti. I locali che ospiteranno la farmacia sono quelli a piano terra della grande struttura, situata al bivio di Berardozzo lungo la Flaminia, all'interno della quale da decenni vengono venduti mobili e complementi di arredamento. Una location importante, grande negli spazi e dotata di un parcheggio capace di contenere decine di autovetture. Come detto il trasloco è abbastanza imminente. Il vice sindaco di Narni in questo senso è stato chiaro: "c'è la necessità di fare tutti i lavori che serviranno ad allestire negozio e magazzino; appena questi saranno terminati si potrà partire. Diciamo che entro l'estate la nuova farmacia comunale potrà essere inaugurata".
22/2/2022 ore 3:53
Torna su