Venerdì 30/09/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:36
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Bruschini (FI): "la città è bella ma non è curata, urge ridare il giusto decoro al centro storico"
Bella ma poco curata. Definisce così la città Sergio Bruschini (Forza Italia) che in una interpellanza chiede al Comune di "cambiare passo nel dare il giusto decoro al centro storico di Narni". "La presenza consolidata di un alto numero di turisti - spiega Bruschini -, dovrebbe indurre l'amministrazione ad avere una maggiore cura di tutte quelle vie e piazze attraversate quotidianamente da quest'ultimi. Al di là di questo è giusto, in ogni caso, rendere pulito ed accogliente il nostro centro storico per un giusto rispetto che si deve alla città ed a coloro che ci abitano". "Da parecchio tempo ormai - insiste Bruschini -, via Garibaldi e piazza dei Priori sono diventate luogo di eventi. Per questa ragione e non solo, in questi luoghi ci vorrebbe da parte dell'amministrazione una maggiore attenzione nella cura della pulizia e del decoro. Spesso infatti assistiamo alla raccolta dei rifiuti che avviene con ritardo. Questo fa sì che i bidoni rimangano fuori fino a tarda ora, offrendo uno spettacolo poco bello. I cestini per la raccolta dei rifiuti sono pochi e di dimensioni troppo ridotte; questo vuol dire che si riempiono subito e se nessuno li svuota, offrono anch'essi uno spettacolo poco decoroso. Peraltro stiamo parlando di cestini vecchi ed ormai inadeguati che andrebbero quanto prima sostituiti. La pulizia della via e della piazza lascia molto a desiderare, soprattutto in alcuni giorni quando nei locali vengono organizzati eventi all’aperto. L'intervento di una idropulitrice che pulisca il pavimento sarebbe quanto mai opportuno ed il discorso dovrebbe riguardare anche altri angoli più nascosti della città. La cosa che fa male è che sentiamo spesso i turisti lamentarsi: 'la vostra città è bella - dicono -, ma è sporca e tenuta male'. Non si può fare turismo di qualità - sottolinea Bruschini -, se poi alcune norme fondamentali che lo caratterizzano, quali quelle del decoro e della pulizia, non sono adeguatamente curate con una frequenza ed un'attenzione che evidentemente sono carenti. Aggiungiamo fioriere laddove possibile e rendiamo il centro storico accogliente anche da un punto di vista dell'arredo urbano. Mettiamo un vigile fisso nel centro storico che controlli eventuali comportamenti incivili da parte delle persone. Arredo urbano, cestini nuovi, cura del verde e maggiore pulizia: sono questi i punti cardine di una gestione del decoro cittadino che renderebbe la nostra città ancora più bella di quanto non lo sia".
9/8/2022 ore 10:45
Torna su