Domenica 03/07/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Dal 17 al 19 giugno in varie location del centro storico va in scena la terza edizione di "Narni Città Teatro"
Una città che diventa teatro per tre interi giorni, dal 17 al 19 giugno con 35 eventi per cento artisti. Questa è la terza edizione di Narni Città Teatro dedicata ai linguaggi fantastici, che vede la drammaturgia contemporanea protagonista di un nuovo intenso capitolo in quella che ha l’ambizione di diventare una manifestazione sempre più partecipata e co-creata. I nomi sono importanti: Sabina Guzzanti (all’alba), i 99 Posse, Liv Ferracchiati, Filippo Nigro, Fabrizio Arcuri, solo per citarne alcuni, ma non ci saranno solo spettacoli: performance, incontri, presentazioni di libri, passeggiate (a cavallo), concerti, laboratori e anche un progetto segreto arricchiscono il cartellone. Gli eventi sono numerosi e per tutte le fasce di età, inclusa quella dei giovanissimi a cui è rivolto uno sguardo attento con proposte apposite. Molti gli appuntamenti gratuiti, mentre per gli abbonamenti sono previsti pacchetti, anche formato famiglia, dove il prezzo più alto – per gli spettatori instancabili – raggiunge al massimo cento euro. Un festival che certamente vuole essere inclusivo e popolare, dove lo spettatore diventi nuovamente protagonista, a fronte di un’ampia offerta di qualità nel cuore dell’Umbria e a due passi da Roma. “Questo festival vuole mettere in comune il gesto e il pensiero – si legge nella presentazione – l’atto scritto e il verbo sancito, creare furiosamente un linguaggio non di arte ma di vita. Perché solo di vita può essere fatto il linguaggio dell’arte.”
16/6/2022 ore 11:15
Torna su