Sabato 13/08/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:16
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: il paese è a rischio "Zona rossa", il sindaco Grillini lancia un appello ai suoi concittadini
Tra i comuni del comprensorio narnese-ac'è anche Calvi dell'Umbria. Da qui la preoccupazione del sindaco Guido Grillini che in queste ore sta lanciando un appello ai suoi concittadini. "Nel nostro territorio - avverte Grillini -, i positivi in isolamento domiciliare attualmente sono 12, i guariti sono 6 ed in ospedale c'è una sola persona le cui condizioni vengono giudicate stazionarie. Oggi (29 gennaio ndr) ho partecipato ad una riunione, alla quale erano stati invitati i sindaci dei comuni umbri ritenuti dalla Presidenza della Regione con un indice troppo alto di positività. Purtroppo la nostra situazione è 'Attenzionata' come 'Rischio zona rossa', in seguito ai numeri avuti soprattutto nella scorsa settimana. La Regione in toto, soprattutto per la situazione della provincia di Perugia, è a rischio zona rossa. Le misure che mi sono state proposte di prendere - spiega Grillini -, attraverso Ordinanze condivise tra tutti i comuni umbri interessati da un indice 'Rt' elevato come il nostro, sono molto restrittive e andrebbero a toccare tutte le attività lavorative, scolastiche, di svago, ecc. Spero caldamente che la situazione possa migliorare nei prossimi giorni, di certo ho bisogno della collaborazione di tutti. Comprendo benissimo l'angoscia che ognuno di noi prova, ma dobbiamo assolutamente riuscire ad abbassare il numero dei positivi, ovviamente agendo con intelligenza e non con 'furbizia'. Portiamo le mascherine - raccomanda il sindaco -, isinfettiamo i telefonini e gli oggetti con i quali entriamo in contatto. Poniamo massima attenzione affinchè si possa evitare che il virus entri in contatto con ciascuno di noi, in casa e fuori. La nostra casa è anche Calvi dell'Umbria. Sono necessarie da parte di tutti - conclude Grillini -, fermezza e determinazione, ma ancora di più richiediamola a coloro che fino ad oggi hanno sottovalutato il problema. Il futuro dipende da ciascuno di noi. Buon fine settimana a tutti, con la speranza di riuscire ad evitare le misure restrittive paventate".
30/1/2021 ore 11:23
Torna su