Sabato 13/08/2022
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Amelia, Covid-19: dal 7 al 9 gennaio presso la Comunità Incontro tamponi gratuiti per tutta la popolazione scolastica
Uno screening di massa su tutta la popolazione scolastica. E' quello organizzato dall’amministrazione comunale di Amelia per verificare la situazione relativa ai contagi da Covid-19. Lo rende noto il sindaco, Laura Pernazza, che, in coordinamento con le direzioni scolastiche, ha promosso la campagna per i giorni dal 7 al 9 gennaio. La campagna verrà eseguita, su base volontaria, nella sede della Comunità Incontro di Molino Silla e riguarderà studenti, personale scolastico e Ata. “Pur non essendo obbligatorio – raccomanda il sindaco – come amministrazione la consigliamo vivamente visto l’alto numero di contagi che ha interessato anche le nostre scuole. Organizzare lo screening è stato possibile grazie alla grande disponibilità e collaborazione della farmacia Bonanni, della Comunità Incontro, del Cisom e di Una Mano per Amelia. Il tampone – spiega sempre la Pernazza – sarà gratuito e somministrato sulla base di un calendario che è stato comunicato dalle dirigenti scolastiche. Coloro che decideranno di farlo dovranno portare il modulo inviato via mail dalla scuola e precompilato”. La campagna di tamponi non riguarderà gli studenti delle scuole superiori che, invece, dovranno recarsi nelle farmacie e prendere appuntamento per il tampone gratuito. “Siamo riusciti ad offrire questa possibilità – afferma il sindaco Pernazza - solo grazie alla messa a disposizione a titolo gratuito da parte della Regione Umbria dei tamponi e grazie alla grande collaborazione dei volontari e della Comunità Incontro. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile, li ringraziamo perché il loro apporto, nei momenti di difficoltà della nostra comunità, è stato sempre indispensabile nella soluzione dei problemi. Confidiamo per questo - conclude il sindaco - che i cittadini consapevoli del grande sforzo organizzativo che tutto questo comporta approfitteranno di questa possibilità che non tutti i comuni sono riusciti a garantire”.
6/1/2022 ore 12:20
Torna su