Lunedì 06/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:58
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Verso le elezioni: Bruschini risponde ai suoi detrattori, "chi dice che arriverò terzo o quarto dovrà ricredersi"
"Sento in giro delle voci in base alle quali alle prossime elezioni arriverò terzo, addirittura quarto. Non si illudano questi signori. Ne riparleremo la sera del 7 maggio e allora si che ci divertiremo". Bruschini non ha dubbi ed è assolutamente convinto che gli elettori gli daranno fiducia. "Perchè il vero cambiamento lo possiamo offrire solo noi, che in tanti anni abbiamo dimostrato di saper fare l'opposizione con la 'O' maiuscola". E lo slogan scelto per lanciare la campagna elettorale non ammette dubbi: “E’ stata la vera opposizione, sarà il certo cambiamento”. Dunque Sergio Bruschini spinge forte sul tasto della prosecuzione di un atteggiamento forte e determinato che negli ultimi dieci anni lo ha visto battersi in consiglio comunale dai banchi della minoranza. "Sono stato duro e inflessibile come oppositore - ribatte -, dunque se verrò eletto non farò altro che applicare la stessa serietà e lo stesso rigore nella mia azione amministrativa". Poi parla della recente presentazione della lista che ha avuto luogo nella sala consigliare del comune. “Sono rimasto davvero molto soddisfatto della grande affluenza di pubblico che c'è stata, un fatto che ha rappresentato una grande conferma che sta a significare come e quanto si sbaglino coloro che ci danno sconfitti in partenza, dicendo che arriveremo terzi o addirittura quarti alle elezioni". Una presentazione in grande stile, con i candidati che sono stati presentati dapprima attraverso il video multimediale prodotto dalla lista, poi ognuno di loro ha preso brevemente la parola ribadendo i motivi che li hanno portati a candidarsi a fianco di Bruschini. Una squadra variegata, fatta di giovani, donne, professionisti e rappresentanti della società civile. “Per quello che mi riguarda - ha concluso Bruschini - metto a disposizione la mia esperienza politica, ma soprattutto la mia capacità di uomo di azienda che potrà essere molto utile in una Narni che ha bisogno di un grande cambiamento".
24/4/2012 ore 12:43
Torna su