Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Terni: dal 30 marzo al 1 aprile torna il "Certamen Taciteum"
Al via anche quest’anno il Certamen Taciteum organizzato dal Liceo Ginnasio “G.C.Tacito”. Dal 30 marzo al 1 aprile vedremo Terni invasa dal fior fiore dei “giovani latinisti” provenienti da tutta Italia che si cimenteranno nella traduzione di un brano di Tacito scelto dal Prof. Parroni dell’Università “La Sapienza” di Roma. La Commissione – da lui presieduta – sceglierà i dieci vincitori, i cui premi sono proporzionati al piazzamento, che verranno premiati ufficialmente il giorno sabato 1 aprile alle 10,30 al Teatro Verdi di Terni dopo la rappresentazione dell’opera “Anfitrione” a cura del laboratorio teatrale del Liceo Classico “Tacito”. Ma il Certamen non è solo traduzione: la “Sezione Ricerche”- giudicata da una Commissione presieduta dal Prof. Bonamente dell’Università di Perugia – premierà anche i tre migliori lavori creativi sul tema “I giovani e la classicità”. Per i ragazzi e i loro accompagnatori sarà una “tre giorni” all’insegna dell’ospitalità ternana: gite sul territorio (la mostra “La città di Mario Ridolfi” e la visita a Narni ); eventi culturali (la conferenza inaugurale sul tema “Tiberio: la maschera, il volto, il potere”) ; momenti di sana convivialità. Tutto ciò nell’ambito delle finalità previste dal Regolamento del Certamen che è nato per “onorare la memoria di Tacito e, al tempo stesso, rivitalizzare lo studio del Latino lingua in sé conclusa ma non esaurita nella sua funzione di portatrice e rivelatrice delle radici linguistiche di ampia parte della cultura europea occidentale”.


28/3/2006 ore 19:42
Torna su