Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 19:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Terni: "branco" composto da minorenni aggredisce una ragazza di 21 anni che per le botte ricevute si trova ora ricoverata all'ospedale "S.Maria"
L'avevano minacciata giurandole che prima o poi l'avrebbero "beccata" per farle pagare non si sa bene quale sgarro. Dalle parole sono ai fatti e così per una giovane ternana sono stati momenti di paura quando qualche sera fa si è vista circondare da un gruppetto di ragazzi che conosceva bene, i quali hanno iniziato a deriderla e poi a picchiarla in modo selvaggio. La giovane, una ternana di 21 anni, quando si è riavuta dallo schock è tornata a casa dove ha raccontato la brutta esperienza ai suoi famigliari. La decisione di rivolgersi alla polizia è stata immediata e così da quel momento, avvalendosi anche della testiominaza della ragazza il personale dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia giudiziaria, ha iniziato le indagini per arrivare a scoprire l'identità degli aggressori. Dopo un lavoro durato alcuni giorni i poliziotti hanno rintracciato quattro giovani ternani, tre minorenni ed un maggiorenne e li deferiti in stato di libertà con l'accusa di essere stati i responsabili di percosse, lesioni personali e aggravate nei confronti della ragazza e di concorso nel reatoto di sostituzione di persona. I giovani, tutti di buona famiglia, per futili motivi avevano organizzato una sorta di spedizione punitiva che si era poi conclusa con l’aggressione. La 21enne è stata ricoverata al Santa Maria.
2/8/2006 ore 16:35
Torna su