Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Simona Bianchi è il nuovo direttore sanitario della Usl 2, Piero Carsili confermato nel suo ruolo
Simona Bianchi è il nuovo direttore sanitario della Usl 2. Nel ruolo di direttore amministrativo è stato convermato, invece, Piero Carsili. Dopo l'insediamento dei vertici aziendali, il d.g. Massimo De Fino ha tenuto, nella sede centrale di Terni in viale Bramante, la prima riunione operativa. Nel corso dell'incontro De Fino ha illustrato le linee programmatiche di governo dell'azienda sanitaria per i prossimi tre anni.
CHI SONO SIMONA BIANCHI E PIERO CARSILI
Laurea in medicina e chirurgia a Bologna nel 1990, il nuovo direttore sanitario dell'Azienda Usl Umbria 2, Simona Bianchi ha acquisito una doppia specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva ad orientamento Sanità Pubblica, ottenuta nel 1994 e ad orientamento Tecnica Ospedaliera nel 1996. Nata a Forlì, vanta una significativa esperienza professionale in Emilia Romagna, ad Imola e al "Sant'Orsola Malpighi" di Bologna, prima di ricoprire il ruolo di direttore sanitario dell'ospedale di Perugia. Conferma piena per il direttore amministrativo Piero Carsili, nato a Montecastrilli. Una lunga ed importante esperienza professionale nell'azienda sanitaria e profondo conoscitore della macchina organizzativa aziendale nel ruolo di direttore dell'Amministrazione del Personale, di responsabile del servizio Affari Generali, Legali e Logistica e direttore amministrativo facente funzioni.
LE PAROLE DI DE FINO
"La mia scelta è ricaduta su ottimi professionisti con alle spalle un'esperienza di indubbio valore - ha affermato il direttore generale Massimo De Fino -. Con la nomina dei vertici aziendali si dà stabilità al governo aziendale per i prossimi anni, elemento di fondamentale importanza per mettere in campo tutti gli sforzi e il massimo impegno per sconfiggere il virus e consentire il ritorno alla normalità. Rispetto ad un anno fa abbiamo compiuto passi in avanti notevoli - ha aggiunto - sia sul versante delle terapie, da ultimo l'utilizzo dell'anticorpo monoclonale, che della prevenzione con quattro vaccini autorizzati e disponibili. Attraverso una più congeniale organizzazione territoriale ed ospedaliera di prevenzione, tracciamento, cura e assistenza e una maggiore conoscenza del virus, abbiamo oggi, rispetto ad un anno fa, armi efficaci per sconfiggere definitivamente e cancellare dal pianeta il Covid-19. E' il nostro primo ed unico obiettivo e sono certo che ce la faremo, con il contributo di tutti, in tempi ragionevoli".
ANNA RITA IANNI NUOVO DIRETTORE AMMINISTRATIVO DEL "SANTA MARIA"
Il direttore generale dell'Azienda Usl Umbria 2 ha, infine, formulato i migliori auguri di buon lavoro ad Anna Rita Ianni, dirigente dell'azienda sanitaria e, da giovedi 1 aprile, neo direttore amministrativo dell'Azienda Ospedaliera di Terni. "Una scelta significativa, quella del direttore generale del 'Santa Maria' Pasquale Chiarelli, per rafforzare le politiche di integrazione territorio - ospedale che risultano fondamentali sia per gestire l'emergenza pandemica che per costruire la sanità del futuro. Una sanità moderna, efficace ed efficiente".
2/4/2021 ore 13:00
Torna su