Sabato 26/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Sangemini: trentasettenne narnese colpito da una scarica elettrica mentre lavora nei campi, è ricoverato in ospedale
Un miracolo. Si può senza ombra di dubbio definire così quanto accaduto nel pomeriggio di venerdi 10 ottobre nelle campagne in prossimità di Sangemin. Qui un uomo di 37 anni di Narni stava effettuando dei lavori in un terreno quando è stato colpito da una forte scarica elettrica che lo ha scaraventato a terra. Nell'incidente il 37enne si è ustionato in modo grave in più parti del corpo, ma non è rimasto tuttavia folgorato quindi non corre pericolo di vita. Sul posto oltre all'ambulanza del 118 sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area dove si è verificato l'incidente. Non è chiaro sel 37enne stesse lavorando in cima ad una scala dalla quale stava potando dei rami di alcune piante o se, sempre in cima ad una scala, fosse impegnato a tagliare una rete elettrica. Nel primo caso l'uomo avrebbe toccato con un potatore telescopico i cavi elettrici di una linea che passa a poca distanza dalle fronde degli alberi stessi. Nell'altro caso l'uomo avrebbe invece toccato i cavi della corrente con le forbici stesse. Qualunque sia stato il motivo che ha determinato il contatto del corpo dell'uomo con l'energia elettrica, è stato un miracolo che lo stesso non ci abbia rimesso la vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e gli ispettori della Usl 2 per le verifiche e gli accertamenti riguardanti le responsabilità dell’infortunio.
(Foto di repertorio)
10/10/2014 ore 23:40
Torna su