Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:58
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
San Liberato: telefoni in tilt da sabato scorso, decine di abitazioni e aziende isolate per colpa di un temporale
Telefoni in tilt nella zona di San Liberato. Sabato scorso, nel pomeriggio, nell’area sud del territorio di Narni si è abbattuto un violento temporale, con tuoni e fulmini che hanno scosso l’intera zona; da quel momento gli apparecchi telefonici di moltissime case hanno smesso di funzionare. In tilt anche molte utenze di aziende di San Liberato che tra lunedi e ieri hanno dovuto sopportare gravi disagi dovuti alla impossibilità di comunicare con clienti e fornitori. La grande stazione di servizio che si trova lungo il raccordo Terni-Orte proprio a causa della mancanza del segnale telefonico non ha potuto effettuare le transazioni con le carte di credito e questo ha determinato una forte perdita sugli incassi della giornata. Gli abitanti di San Liberato hanno chiamato con i loro telefonini l’azienda che gestisce il servizio e sembra che gli operatori abbiano dato risposte non proprio tranquillizzanti: “ci hanno detto che il guasto verrà riparato entro mercoledì (oggi n.d.r.) – spiega un cittadino di San Liberato -, come se rimanere per quattro giorni senza linea telefonica sia una cosa normale. Qui in paese quasi tutti abbiamo il cellulare, ma non è la stessa cosa che comunicare con un telefono di rete fissa, soprattutto per le persone anziane”. Ma il guasto riapre anche una vecchia ferita, quella dell’Adsl: “ci chiamano la ‘porta dell’Umbria’, in quanto siamo il primo paese che si incontra una volta usciti dall’Autosole, ma per come siamo stati considerati fino ad oggi, è meglio definirci ‘porta dell’Africa’. E’ inaudito che dopo tanti anni di accorati appelli, sul nostro territorio, dove insistono anche decine di imprese, non sia ancora stata attivata la banda larga”.


1/7/2009 ore 1:47
Torna su