Venerdì 23/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ponte San Lorenzo: una quercia si abbatte su due auto in transito, salvi i conducenti che ora però non sanno a chi chiedere i danni
Hanno rischiato davvero grosso i due automobilisti che una settimana fa, durante un violento nubifragio abbattutosi nella zona di Narni, mentre transitavano lungo una strada secondaria, una quercia di grandi dimensioni si è abbattuta sulle loro auto. Il fatto è accaduto di giorno in Strada della Selva, un'arteria comunale che, partendo dalla zona di Ponte San Lorenzo, collega la statale Flaminia con Strada delle Campore e Strada di Marrano. I due automobilisti procedevano uno in direzione della Flaminia e l’altro verso Sabbione; arrivati a metà strada, in una zona dove c’è un piccolo bosco pieno di querce ed altri alberi di alto fusto, proprio nell’attimo in cui si incrociavano, si sono visti cadere addosso il grosso albero che, per loro fortuna, ha colpito il cofano e la parte posteriore delle loro auto, anziché abbattersi sull’abitacolo. Scesi dai mezzi e comprensibilmente scioccati i due, entrambi residenti nella zona di Narni, si sono resi immediatamente conto del grave rischio che avevano corso ed a quel punto le loro attenzioni si sono spostate sulle rispettive automobili che avevano riportato gravi danni. Sul posto, per liberare le auto e la strada dall’albero, sono intervenuti i vigili del fuoco di Terni. I due automobilisti si sono invece recati in Comune per chiedere il risarcimento dei danni ed è stato per questa ragione che la notizia del singolare incidente si è saputa. Gli uffici municipali dovranno verificare a chi appartiene il boschetto dal quale è caduta la quercia. Se il terreno non fosse di proprietà comunale, i malcapitati automobilisti dovranno rivolgersi ad altri per cercare di recuperare il denaro speso per la riparazione delle loro autovetture.
25/9/2011 ore 0:03
Torna su