Lunedì 26/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Otricoli: sabato 19 maggio serie di eventi presso il parco Archeologico Ocricolum
Sabato 19 maggio alle 11,00 presso la suggestiva cornice del Parco Archeologico di Ocriculum si terrà la presentazione del catalogo della mostra documentaria e iconografica “Il Tevere a Otricoli, vita e fede sulle rive del fiume”. L'evento è organizzato in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria, la Soprintendenza per i Beni Archeologici, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici, la Soprintendenza per i Beni Archivistici, l’Archivio di Stato di Terni e quello di Roma, la Regione dell'Umbria, il Consorzio Tevere-Nera, la Diocesi di Terni, Narni e Amelia e la Biblioteca di Terni. "Il Tevere - si legge in un comunicato - è stato protagonista nella vita della comunità otricolana fin dall’antichità. Il cambiamento del suo corso, le inondazioni, la regimazione delle acque hanno caratterizzato il territorio e con esso gli insediamenti umani, la viabilità, le attività sociali, economiche e religiose. Le carte, i disegni, le immagini e i reperti archeologici raccontano una storia profondamente legata al fiume Tevere e testimoniano lo stretto rapporto uomo-acqua-territorio. Una serie di documenti inediti, compresi tra il XIII e il XIX secolo recentemente scoperti, hanno aperto nuove prospettive di studio anche sul culto dei santi patroni. La presentazione di questo importante e significativo progetto è l’occasione ideale per aprire le porte alla manifestazione Ocricolum A.D. 168 , un viaggio nel passato nell’antica Ocriculum , la bella città sulle rive del Tevere. L’evento si terrà presso il parco archeologico a partire dalle 13.00; il progetto viene realizzato dal Comitato Festeggiamenti San Vittore e dall’Amministrazione Comunale con il contributo della Provincia di Terni, inserito negli eventi dell'Umbria Water festival 2012. Attraverso circa duecento figuranti in costume d’epoca verranno rappresentati alcuni momenti di vita tra i monumenti della zona archeologica di Ocriculum sulle rive del Tevere. La direzione artistica è curata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Umbria, tutto all’insegna di un dialogo aperto tra storia, archeologia, arte, mito, mondo dell’immaginario, teatro, musica e enogastronomia. Il 'viaggio' diviene così verosimilmente descrittivo di una società, quella romana, ricca e variegata, complessa ed indimenticabile Ocriculum A.D. 168 rappresenta inoltre una rievocazione storica del periodo in cui visse il nostro Santo patrono Vittore, appunto intorno al 168 d.C., quando Ocriculum raggiunse il suo massimo splendore . Il visitatore avrà la possibilità di gustare i prodotti del nostro territorio attraverso le taverne dell’area archeologica (punti di degustazione dei prodotti romani in particolar olio, pane e egumi) che saranno allestite in occasione dell’evento".
17/5/2012 ore 0:50
Torna su