Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:37
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ospedale unico: i socialisti narnesi chiedono al sindaco Bigaroni di dare rassicurazioni
Vogliono che sia il sindaco Bigaroni a rassicurare i cittadini circa i tempi di realizzazione del nuovo ospedale unico. I socialisti narnesi si sono quasi "urtati" nell'apprendere le recenti dichiarazioni del direttore generale dell'Asl 4 Imolo Fiaschini il quale ha annunciato l'imminente avvio dei lavori della nuova struttura, ma l'intervento di Fiaschini non convince i socialisti di Narni. "Secondo il d.g. – afferma Federico Novelli (Sdi) in una interrogazione - sarebbe ormai certo l'iter per la costruzione del nuovo ospedale nella zona di Cammartana. Poi è lo stesso Fiaschini a precisare che comunque ci vorranno sei anni per la costruzione della struttura, dal momento in cui verrà posata la prima pietra. Questo starebbe a significare che i cittadini dovrebbero aspettare fino al 2014, posto che poi vada tutto per il giusto verso. Siccome – precisa Novelli – negli scorsi anni abbiamo sentito fare le stesse esternazioni ottimistiche dai direttori precedenti Lombardelli e D'Ingecco, non vorremmo che, dati gli scarsi risultati che abbiamo registrato in ordine alla realizzazione dell'ospedale unico, siamo portati ad essere scettici, quindi vorremmo che ci venissero date rassicurazioni concrete. Chiediamo pertanto al sindaco Bigaroni la conferma riguardo alla situazione reale del progetto, i tempi di inizio e soprattutto quelli relativi al taglio del nastro di questa tanto attesa struttura. Se queste rassicurazioni non dovessero arrivare – conclude Novelli - saremmo indotti a pensare, visto che siamo vicino al rinnovo delle direzioni delle Aziende sanitarie, che le dichiarazioni ottimistiche di Fiaschini possano nascondere scopi di carattere 'elettorale' ".



7/7/2008 ore 12:30
Torna su