Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Aiuto | Cerca | Utenti | Calendario

Pagine: (47) « Prima ... 45 46 [47]   ( Vai al primo messaggio non letto )
NARNIA: pareri, notizie ed eventi...
« Disc. precedente | Disc. successiva » Iscriviti a questa discussione | Invia disc. tramite email | Stampa Discussione
fachi
Inviato il: 22/6/2010, 16:09


MINISTRO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 9270
Utente Nr.: 78
Iscritto il: 2/10/2003
Località: Narni - Centro storico



QUOTE (Giovanni_Senzaterra @ 21/6/2010, 09:33 )
[Il massimo rispetto per operai, muratori etc. etc...ma se nel mondo non ci fossero stati coloro che lavorano con il cervello ancora staremmo nelle carverne!
]


SCONCERTANTE!!!!!

Sconcertante de che? Forse ho detto una cazzata? Ho offeso qualcuno) Aggiungo: se tutti fossero stati come me ancora si morirebbe per l'influenza! Cazzata? Offensivo contro me stesso? ohmy.gif

--------------------
IO SONO INTERISTA
 
     Top
Giovanni_Senzaterra
Inviato il: 23/6/2010, 11:07


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 104
Utente Nr.: 747
Iscritto il: 3/3/2006
Località:



Sconcertante de che? Forse ho detto una cazzata?

Semplicemente perchè credo, anzi ne sono convinto, che il mondo ha certo bisogno di quelli che lavorano solamente con il cervello (anche se i disastri sono sotto gli occhi di tutti) ma soprattutto di chi LAVORA nel vero senso della parola....magari con tutto il corpo.
Della serie...non si muore più di influenza perchè un cervello ha inventato il vaccino, ma se poi non c'è chi te lo prescrive e chi te lo fà...........


--------------------
Prima essi attaccarono l’opposizione, ma io non ero l’opposizione, cosi non li difesi.
Poi essi attaccarono gli ebrei, ma io non ero un ebreo, cosi non li difesi.
Poi essi attaccarono gli studenti militanti, ma io non ero uno studente militante, cosi non li difesi.
Poi essi attaccarono i sindacati, ma io non ero un attivista sindacale, cosi non li difesi.
Poi essi attaccarono gli insegnanti e gli intellettuali, ma io non ero uno di loro, cosi non li difesi.
E quando essi attaccarono me, non era rimasto più nessuno a difendermi…. “Bertoldt Brecht”
 
     Top
geppo
Inviato il: 23/6/2010, 11:22


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



Torna la magia
torna la speranza
torna Narni a

ne riparliamo a Natale ..............

http://www.narnia.it/velierolibro.htm



--------------------
www.narnia.it
 
      Top
walter
Inviato il: 25/6/2010, 12:15


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 131
Utente Nr.: 155
Iscritto il: 2/2/2004
Località:



ma non erano andati male i primi due film ????????
 
     Top
fachi
Inviato il: 26/6/2010, 16:24


MINISTRO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 9270
Utente Nr.: 78
Iscritto il: 2/10/2003
Località: Narni - Centro storico



QUOTE (Giovanni_Senzaterra @ 23/6/2010, 12:07 )
Sconcertante de che? Forse ho detto una cazzata?

Semplicemente perchè credo, anzi ne sono convinto, che il mondo ha certo bisogno di quelli che lavorano solamente con il cervello (anche se i disastri sono sotto gli occhi di tutti) ma soprattutto di chi LAVORA nel vero senso della parola....magari con tutto il corpo.
Della serie...non si muore più di influenza perchè un cervello ha inventato il vaccino, ma se poi non c'è chi te lo prescrive e chi te lo fà...........

C'è bisogno di tutti caro mio. Di certo è più facile fare l'operaio che il medico- E comunqu tutto è nato da una frase secondo me infelice di chi scredita il lavoro "intellettuale".

--------------------
IO SONO INTERISTA
 
     Top
catone
Inviato il: 27/6/2010, 05:32


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 394
Utente Nr.: 851
Iscritto il: 4/5/2006
Località:



Narni piena di turisti grazie al film Narnia?

ah ecco perchè a Roma c'è tanto turismo, perchè hanno fatto il film Il Gladiatore!!

e io che pensavo andassero a vedere i fori imperiali, la domus, e tutto il resto!!

Mi hanno detto che nei giorni festivi e pre festivi, a Narni non si cammina per via dei turisti che ci sono!!

i nostri giovani possono dormire sonni tranquilli ora.

A proposito, su internet ho letto che un albergo narnese è in vendita e uno in fallimento, facciamoli comprare al comune magari ci mettiamo a lavorare un po' di persone, tanto i turisti non mancano no?

Scusate l'ironia, ma in questi ultimi venti anni di cose ironiche ne ho sentite talmente tante che mi viene spontaneo emulare.

Comunque sono stati fatti già sufficienti danni in nome dello sviluppo alternativo, spero che ci si risvegli presto.
 
     Top
catone
Inviato il: 27/6/2010, 06:54


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 394
Utente Nr.: 851
Iscritto il: 4/5/2006
Località:



Rimini può essere considerata una delle capitali del turismo in Italia?
beh neanche a rimini si può fare a meno del manifatturiero!

L’Economia riminese
un sistema dinamico e imprenditivo


• Nel 2004, l’85,7% delle donne è occupato nel settore terziario, mentre la parte restante si concentra quasi interamente nel settore dell’industria. L’occupazione maschile si distribuisce in maniera uniforme nei diversi comparti produttivi: è occupato nel terziario il 50% degli uomini, mentre il 21,6% è occupato nell’industria ed il 24,6% nel settore delle costruzioni.

parlano da soli questi dati?
 
     Top
catone
Inviato il: 28/6/2010, 10:23


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 394
Utente Nr.: 851
Iscritto il: 4/5/2006
Località:



Addetti: 5.510 individui, pari al 27,45% del numero complessivo di abitanti del comune di Narni.



--------------------------------------------------------------------------------
Industrie: 378 Addetti: 2.780 Percentuale sul totale: 50,45%
Servizi: 419 Addetti: 816 Percentuale sul totale: 14,81%
Amministrazione: 93 Addetti: 702 Percentuale sul totale: 12,74%
Altro: 357 Addetti: 1.212 Percentuale sul totale: 22,00%

questi i dati di Narni tratti dal sito www.italia.indettaglio.it

mi pare che decretare la fine dell'industria come ambito occupazionale importante per la città sia un azzardo.
 
     Top
fachi
Inviato il: 28/6/2010, 14:53


MINISTRO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 9270
Utente Nr.: 78
Iscritto il: 2/10/2003
Località: Narni - Centro storico



Caro catone se non si vede il declino, purtroppo, irreversibile dell'industria - soprattutto quella di casa nostra....è chiaro che si vogliono chiudere gli occhi.
Non capisco neppure l'ironia riguardo Narnia: personalmente non ho mai pensato ad orde di turisti ma se ci si fosse lavorato un pochino......
..e comunque i tuoi dati oltre che per me illegibili non mi dico più di tanto...forse anch'io, come te non vedo quello che non vorrei vedere? wacko.gif

--------------------
IO SONO INTERISTA
 
     Top
geppo
Inviato il: 29/6/2010, 08:59


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



Nessuno ha mai detto che Narnia debba da sola risovere i problemi di Narni .
Tanto meno che si possa fare a meno di tutte le componenti economiche e produttive del territorio.
Anzi bisogna ben comprendere che per il turismo bisogna lavorare molto di piu' che in altri settori già consolidati.

Ma bisogna lavorare anche in nuove industrie e nuove fonti di energia , cosa che hanno fatto grande la nostra città agli inizi del 1900 , quando un giovane ingegnere inizio a parlare della possibilità di produrre " luce elettrica " dall'acqua.....................

Lavorando duramente su quella idea sono nate Elettrocarbonium , Terni Chimica , Acciaierie e molte altre imprese del territorio ...................

bisognerebbe dare ai nostri giovani la possibilità di lavorare e creare nuove opportunità in tutti i settori , vecchi e nuovi e non solo criticare , ma operare fattivamente per lo sviluppo di Narni ...

lasciamo perdere quindi Narnia ed i suoi film , se è utile per la città, ma troviamo anche soluzioni alternative..............


--------------------
www.narnia.it
 
      Top
catone
Inviato il: 30/6/2010, 07:38


IMPIEGATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 394
Utente Nr.: 851
Iscritto il: 4/5/2006
Località:



l'ironia è riferita all'esaltazione di alcuni temi che poi nella realtà non producono e non possono produrre grandi risultati.

Io rispetto chi si da da fare ma non devo condividere necessariamente ciò che si fa.

spesso si ha l'impressione che dietro ad espressioni, tipo, "ormai l'industria è in declino" vi sia una forzata ineluttabilità di chi prova fastidio nei confronti di questo settore, per le ripercussioni ambientali o per lo strapotere che alcune multinazionali hanno esercitato a Narni.

Aspetti che non piacciono neanche a me ma che, credo, devono essere corretti non sconfitti con la chiusura delle attività.


trasformare Narni in una città "fantasy" va bene facciamolo ma a me non piace!!

I dati, oggettivi, ci dicono che a Narni il 50 % delle persone lavorano nell'industria e che 378 imprese producono 2780 posti di lavoro mentre nel terziario 419 imprese ne producono meno di un terzo.
Questo dato indica che il settore secondario dell'economia ancora regge e che il terziario (non c'è terziario se non c'è secondario perchè il terziario è per definizione di servizio al primario e secondario) è declinante a Narni rispetto alle realtà confinanti.

il turismo? bene !! ma va stimolato implementando e valorizzando le nostre vere radici e la nostra cultura.

Ma anche se lo spingiamo al massimo potrà mai arrivare ai livelli di Rimini? dove comunque non possono fare a meno dell'industria? tra costruzioni e industria sono occupati il 50 % di uomini.

Quindi penso che sia necessario forzare le riconversioni industriali, affrontare il tema dei costi energetici, far funzionare meglio le infrastrutture e i servizi.

penso che il terziario si dovrebbe specializzare e qualificare, dando servizi efficaci al sistema delle imprese locali e non, ora non lo fa visti i risultati occupazionali!!

In questo quadro credo si debba mettere a sistema il patrimonio artistico locale con quello della realtà provinciale e regionale, per aumentare i numeri riferiti all'afflusso turistico, qui c'è una battaglia da fare con le istituzioni regionali e con una concezione che fa della promozione turistica una cosa esclusiva perugina.

Il fatto che l'apt, non so come si chiami oggi, sia collocata ad Amelia mi sembra una grossa forzatura basata su criteri spartitori discutibili.

sotto questo profilo Amelia è su molti aspetti una palla al piede per Narni.

questa è solo lam mia opinione, senza voler offendere nessuno o mortificare gli sforzi di chiunque.

ave

 
     Top
geppo
Inviato il: 30/6/2010, 10:44


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



le osservazioni di Catone possono essere in parte condivise,

chiarendo che nei fatti, personalmente ho sempre valorizzato la nostra città , effettuando ricerche storiche , organizzando passeggiate nei dintorni di Narni , cercando con varie organizzazioni di creare nuove proposte turistiche per conoscere le bellezze della nostra città .... e credo sia inutile continuare la lista...

Narnia resta una grande opportunità di visibilità a livello nazionale ed internazionale , che è destinata a durare nel tempo, qualunque cosa noi pensiamo o facciamo.

altra cosa è far diventare Narni una città turistica di grande spessore, per questo non basta la bacchetta magica di Narnia , ma bisogna operare e lavorare insieme .

Credo che non bisogna sottovalutare quanto di buono è stato realizzato dal 2005 ad oggi , molte realtà si sono consolidate e rafforzate , penso ad esempio
a Narni sotterranea , al museo Eroli , alla accoglienza della Proloco IAT che continua ad operare per il turismo , alla stessa corsa all'anello che è comunque cresciuta molta in questi ultimi anni , anche con il progetto Annus .
Molti operatori commerciali hanno comunque affinato il loro livello di accoglienza e provano a diversificare i loro prodotti , in particolare nell'alimentare di qualità.

Gli eventi culturali sono cresciuti in numero e qualità , ed anche se non hanno portato apprezzabili risultati economici , sicuramente hanno elevato la qualità della vita e il piacere di stare nella nostra terra.

Certo personalmente dovrei essere il primo a lamentarmi per le molte cose che non vanno e che potrebbero essere migliorate ,

magari prossimamente farò una lista anche in tal senso , ma piangersi addosso , non è mai stato il mio stile .....................

Giuseppe








--------------------
www.narnia.it
 
      Top
fachi
Inviato il: 1/7/2010, 08:20


MINISTRO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 9270
Utente Nr.: 78
Iscritto il: 2/10/2003
Località: Narni - Centro storico



QUOTE (catone @ 30/6/2010, 08:38 )
l'ironia è riferita all'esaltazione di alcuni temi che poi nella realtà non producono e non possono produrre grandi risultati.

Io rispetto chi si da da fare ma non devo condividere necessariamente ciò che si fa.

spesso si ha l'impressione che dietro ad espressioni, tipo, "ormai l'industria è in declino" vi sia una forzata ineluttabilità di chi prova fastidio nei confronti di questo settore, per le ripercussioni ambientali o per lo strapotere che alcune multinazionali hanno esercitato a Narni.

Aspetti che non piacciono neanche a me ma che, credo, devono essere corretti non sconfitti con la chiusura delle attività.


trasformare Narni in una città "fantasy" va bene facciamolo ma a me non piace!!

I dati, oggettivi, ci dicono che a Narni il 50 % delle persone lavorano nell'industria e che 378 imprese producono 2780 posti di lavoro mentre nel terziario 419 imprese ne producono meno di un terzo.
Questo dato indica che il settore secondario dell'economia ancora regge e che il terziario (non c'è terziario se non c'è secondario perchè il terziario è per definizione di servizio al primario e secondario) è declinante a Narni rispetto alle realtà confinanti.

il turismo? bene !! ma va stimolato implementando e valorizzando le nostre vere radici e la nostra cultura.

Ma anche se lo spingiamo al massimo potrà mai arrivare ai livelli di Rimini? dove comunque non possono fare a meno dell'industria? tra costruzioni e industria sono occupati il 50 % di uomini.

Quindi penso che sia necessario forzare le riconversioni industriali, affrontare il tema dei costi energetici, far funzionare meglio le infrastrutture e i servizi.

penso che il terziario si dovrebbe specializzare e qualificare, dando servizi efficaci al sistema delle imprese locali e non, ora non lo fa visti i risultati occupazionali!!

In questo quadro credo si debba mettere a sistema il patrimonio artistico locale con quello della realtà provinciale e regionale, per aumentare i numeri riferiti all'afflusso turistico, qui c'è una battaglia da fare con le istituzioni regionali e con una concezione che fa della promozione turistica una cosa esclusiva perugina.

Il fatto che l'apt, non so come si chiami oggi, sia collocata ad Amelia mi sembra una grossa forzatura basata su criteri spartitori discutibili.

sotto questo profilo Amelia è su molti aspetti una palla al piede per Narni.

questa è solo lam mia opinione, senza voler offendere nessuno o mortificare gli sforzi di chiunque.

ave

Catone guarda che io condivido quasi in toto il tuo discorso. Io comunque non ho mai detto ne pensato che le fabbriche vadano chiuse, ma il decluno è evidente basi pensare quanti erano i lavoratori che lavoravano nella fabbriche narnesi 20 anni fa, 10 anni fa e oggi.....

p.s. impossibile ma a me una Narni che vivesse SOLO di terziario piacerebbe e molto!

--------------------
IO SONO INTERISTA
 
     Top
fachi
Inviato il: 10/8/2010, 14:38


MINISTRO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 9270
Utente Nr.: 78
Iscritto il: 2/10/2003
Località: Narni - Centro storico



QUOTE (catone @ 28/6/2010, 11:23 )
Addetti: 5.510 individui, pari al 27,45% del numero complessivo di abitanti del comune di Narni.



--------------------------------------------------------------------------------
Industrie: 378 Addetti: 2.780 Percentuale sul totale: 50,45%
Servizi: 419 Addetti: 816 Percentuale sul totale: 14,81%
Amministrazione: 93 Addetti: 702 Percentuale sul totale: 12,74%
Altro: 357 Addetti: 1.212 Percentuale sul totale: 22,00%

questi i dati di Narni tratti dal sito www.italia.indettaglio.it

mi pare che decretare la fine dell'industria come ambito occupazionale importante per la città sia un azzardo.

Questi sono gli ultimi dati forniti dalla provincia di Terni la scorsa settimana : ricerca dell'istituto Tagliacarne "Il mercato del lavoro in provincia di Terni nel 2009":
....la distribuzione all'interno dei sungoli settori produttivi si ripartisce per il
5% in agricoltura
27,4% in industria
67,4% nel TERZIARIO.

--------------------
IO SONO INTERISTA
 
     Top
geppo
Inviato il: 19/1/2011, 13:18


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



Ringrazio tutti quelli che hanno visto la trasmissione Voyager,
e la puntata su Narnia e Narni.
I dati di ascolto hanno riportato oltre due milioni e mezzo di spettatori , speriamo che qualcuno di questi ci venga a trovare .....



--------------------
www.narnia.it
 
      Top
regina
Inviato il: 19/1/2011, 14:01


IMPIEGATO


Gruppo: DONZELLA
Messaggi: 444
Utente Nr.: 462
Iscritto il: 13/11/2004
Località:



Servizio ben fatto e per nulla "sensazionalista", soprattutto dato il genere di trasmissione.
Complimenti davvero!



--------------------
It's time I have some time alone...
 
      Top
geppo
Inviato il: 19/1/2011, 20:18


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



QUOTE (regina @ 19/1/2011, 15:01 )
Servizio ben fatto e per nulla "sensazionalista", soprattutto dato il genere di trasmissione.
Complimenti davvero!

Cara Regina
grazie per il commento


ringrazio popolano per il servizio su youtube

Messaggio modificato da geppo il 23/1/2011, 19:45

--------------------
www.narnia.it
 
      Top
Nequinum
Inviato il: 22/1/2011, 20:01


DEPUTATO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 4147
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 19/7/2003
Località: Narni - V.lo Moro



E' stato proprio un bel servizio... ottima vetrina per la nostra città!!!

Grande PoPoLaNo!!!

--------------------
FORZA NARNESE!!!
 
     Top
geppo
Inviato il: 23/1/2011, 12:20


CAPO UFFICIO


Gruppo: Utenti
Messaggi: 609
Utente Nr.: 29
Iscritto il: 23/7/2003
Località: Narnia



Ieri sera sul TG1 Cronache di Narni sotterranea

http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.htm...2011-01-22&vc=1

vedere al minuto 24 circa del servizio

complimenti a Nini

--------------------
www.narnia.it
 
      Top
SOLLO
Inviato il: 27/1/2011, 18:39


MINISTRO


Gruppo: MODERATORI
Messaggi: 8024
Utente Nr.: 217
Iscritto il: 27/5/2004
Località: Ospedale-Cappuccini



QUOTE (geppo @ 19/1/2011, 21:18 )
QUOTE (regina @ 19/1/2011, 15:01 )
Servizio ben fatto e per nulla "sensazionalista", soprattutto dato il genere di trasmissione.
Complimenti davvero!

Cara Regina
grazie per il commento


ringrazio popolano per il servizio su youtube

mi unisco

--------------------
La nostra diversita' nasce dal bisogno di provare nuove esperienze: forti, eccitanti e trasgressive. Dovremmo tutti imparare ad uscire dai luoghi comuni ed a capire meglio che in fondo un uomo che desidera un altro uomo non commette peccato...

(Gian Pierre De Culatton)
 
      Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :
1169 risposte dal 24/12/2003, 18:02 Iscriviti a questa discussione | Invia disc. tramite email | Stampa Discussione
Pagine: (47) « Prima ... 45 46 [47] 
<< Torna a VIVERE A NARNI