Domenica 18/11/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:47
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, università, secondo Forza Italia: "i numeri sono in calo"
Parla di "numeri in calo" e di "almeno un 25% di studenti fuori corso". Sergio Bruschini (Forza Italia) fotografa la situazione riguardante il corso universitario narnese e snocciola dei numeri. "Va detto in anticipo - afferma l'esponente dell'opposizione -, che l'arrivo a Narni dell'Università ha portato cose buone. Va dunque dato tutto il sostegno politico ed amministrativo a questa realtá affinché essa possa svilupparsi e consolidarsi nel nostro comune. Tuttavia è bene guardare in faccia la realtà e 'leggere' i numeri che la caratterizzano. Circa un anno fa analizzai alcuni dati numerici relativi al trend della presenza studentesca ed alle nuove iscrizioni. Da quei dati emerse che dal 2012, dove le nuove immatricolazioni erano state 354, si è passati al 2016, dove si registrano 279 nuove iscrizioni. Il valore - continua Bruschini -, non è episodico, in quanto esso mantiene il trend in tutti gli anni, in quanto a ciò si aggiunge anche il dato del 2017 che si mantiene in diminuzione. Infatti le nuove matricole sono passate da 279 (2016) a 265 (2017). Si tratta di un dato che balza ancora di più all attenzione, se si considera il numero totale degli iscritti: 2012 (1060), 2017 (873). Poche unità, è vero, ma la curva continua a discendere anche quest'anno purtroppo, quando invece ci si sarebbe dovuti aspettare, con la partenza della magistrale, un incremento che invece non ci è stato. Il dato della stessa magistrale non brilla per numero di iscrizioni. Stando ai dati in nostro possesso e relativi all'anno accademico 2017/2018, al 15 giugno risultavano iscritti al primo anno 89 studenti, al secondo anno in corso 43 ed iscritti al secondo anno 'fuori corso' 16. Molti studenti /226), pari a circa il 25% del totale degli iscritti sono fuori corso. Questi numeri vanno letti al di la di ogni considerazione politica ed impongono una riflessione ed un'attenzione particolare da parte della amministrazione comunale, affinché siano messe in atto delle iniziative che possano invertire il trend".
5/7/2018 ore 2:10
Torna su