Sabato 24/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Uffici postali chiusi di pomeriggio, i cittadini sono costretti a recarsi a Terni per spedire una raccomandata o fare altre operazioni urgenti
Di pomeriggio poste chiuse su tutto il territorio. In estate succede anche questo. Era già accaduto lo scorso anno e la cosa aveva provocato forti proteste, ma alla direzione provinciale era importato poco e quest’anno puntualmente l’orario ridotto è stato di nuovo applicato ed andrà avanti fino alla fine di agosto. Gli uffici postali di Narni e Narni Scalo rimangono aperti al pubblico fino alle 13,30, questo vuol dire che i cittadini che avessero la necessità di spedire una raccomandata, un pacco o di compiere un’altra operazione urgente, dopo quest’orario sono costretti a recarsi a Terni. “E’ una cosa inaudita – osserva stizzito Franco Bevilacqua un cittadino che abita a Berardozzo -. Una imposizione che sembra appartenere ad altri tempi. Alcuni giorni fa dovevo spedire una raccomandata e sono andato all’ufficio postale di Narni Scalo, sapendo che quello di Narni centro di pomeriggio è chiuso, ma anche lì ho trovato l’amara sorpresa, con un cartello che annunciava l’orario ridotto e l’”obbligo” di recarsi a Terni. Viviamo in una città di 20.000 abitanti ma le Poste Italiane sembrano averlo dimenticato”. All’ufficio postale di Narni Scalo il direttore Gianni Marcucci spiega che “d’estate la richiesta è ridotta al minimo e questo giustifica la decisione di ridurre l’orario di apertura”. Ma il direttore spiega anche che “dal 1 all’8 agosto, per venire incontro alle esigenze dei pensionati, l’ufficio osserverà l’orario normale, ovvero dalle 8 alle 18,30 ininterrottamente”. Da lunedì 7, però, l’orario verrà di nuovo ridotto e allora ricominceranno i problemi per i cittadini di tutto il territorio narnese che per sbrigare eventuali pratiche postali dovranno recarsi in uno degli uffici di Terni che rimangono aperti anche di pomeriggio.
1/8/2006 ore 5:55
Torna su