Martedì 07/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:17
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: tornelli e "badge marcatempo" negli uffici comunali per controllare la "pausa caffè" dei dipendenti
Trasparenza. Un termine che va molto di moda e che viene spesso invocato dai cittadini quando si parla del modo di gestire la cosa pubblica. Da Forza Italia arriva l’invito alla trasparenza in relazione al comportamento disciplinare dei dipendenti comunali. E propone l’installazione di “tornelli”, che sarebbero utili a garantire la sicurezza dei dipendenti, ma anche a disciplinare l’entrata e l’uscita dagli uffici dei vari funzionari ed impiegati. Soprattutto le uscite cosiddette ‘extra’. “Monitorare gli ingressi del palazzo civico – spiega Bruschini, autore della proposta -, rappresenterebbe un segnale di efficienza, sicurezza e trasparenza. Installare i tornelli – osserva il capogruppo di Forza Italia – aiuterebbe a garantire la sicurezza dei nostri impiegati e degli stessi cittadini che devono poter esercitare i propri diritti all’interno della macchina comunale in un clima di massima serenità e tranquillità. Queste barriere servirebbero ad impedire l'accesso indiscriminato e senza nessun controllo di chiunque ed ovunque. Inoltre permetterebbero di esercitare un maggior rigore ed un monitoraggio nel controllo del personale durante l’orario di servizio per entrate ed uscite cosidette ‘extra’ dagli uffici”. In questo senso Bruschini non fa mistero che molti cittadini hanno spesso segnalato il ‘curioso’ viavai che è possibile notare durante l'orario di lavoro, da parte di dipendenti pubblici che vengono visti al bar o in giro per le vie cittadine. “Con i tornelli – aggiunge Bruschini – verrebbero a dissiparsi questi dubbi, in quanto i dipendenti comunali utilizzerebbero per uscire e poi rientrare in occasione delle eventuali 'pause caffè' il loro badge marcatempo; un'operazione questa al massimo della trasparenza. Mentre i cittadini, per accedere agli uffici, si dovrebbero presentare al front-office del palazzo civico, lasciare un documento ed ottenere un ‘badge’ che gli permetterebbe di aprire i tornelli. Cosa abbia impedito fino ad oggi all'amministrazione – si chiede Bruschini – di dotarsi di un sistema così semplice ed importante non è dato sapere. Mi auguro che il sindaco valuti questa mia proposta e prenda i provvedimenti del caso”.
22/10/2014 ore 2:51
Torna su