Venerdì 23/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:27
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: nuovo asfalto nelle strade intorno al cimitero, è stata sistemata anche la strada che da Cigliano scende fino a via Tuderte
Nuovo asfalto per le strade di Narni Scalo. In molte zone della grande frazione il Comune ha provveduto a sistemare il fondo stradale ed a rifare la segnaletica orizzontale. Gli interventi fanno parte di un progetto i cui lavori hanno preso il via nei mesi scorsi e riguardano la sistemazione di quelle strade che attendevano da tempo di essere ristrutturate. A beneficiare maggiormente dei lavori è stata dunque la zona di Narni Scalo. Qui l’Ufficio Viabilità ha sistemato numerose strade centrali ed altre periferiche. Gli interventi più importanti sono stati quelli riguardanti i lavori fatti sulla strada che da Cigliano scende fino al cimitero ed arriva a congiungersi con via Tuderte. In questa zona le proteste dei cittadini di Cigliano, che usano quella strada per raggiungere più velocemente Narni Scalo senza essere costretti a percorrere l’Amerina, e quelle di coloro che vanno a trovare i loro defunti al cimitero, si ripetevano da tempo. La strada era ridotta ad un colabrodo ed era diventato impossibile distinguere quel minimo di segnaletica orizzontale necessaria a far rispettare agli automobilisti il codice della strada. Va inoltre detto che si tratta di una strada molto stretta, che viene percorsa dalle automobili nei due sensi di marcia, dunque in assenza di una opportuna segnaletica risulta difficile per chiunque rispettare le distanze di sicurezza e guidare facendo attenzione a non invadere la corsia opposta. Ora la strada del cimitero ha acquistato un volto nuovo e soprattutto è diventata agevole e più spaziosa. Sono finiti anche i problemi nel punto in cui la via si immette sulla Tuderte perché qui è stato disegnato un grosso segnale di “stop” sul terreno, che serve ad evitare, come più volte accaduto, che qualche automobilista distratto entrasse sulla strada principale senza dare la precedenza e quindi finendo addosso ad altre auto. Nella stessa zona è stata rifatto l’asfalto anche in via della Vignola ed in via Ara Murata. Resta tuttavia da risolvere la bruttura determinata dalla fitta vegetazione e dai rifiuti che ricoprono la vasta area a ridosso delle mura perimetrali del cimitero. La proprietà di quei terreni è privata e dunque il Comune ha in qualche modo le mani legate. Riguardo alle altre strade che attendono di essere sistemate, l’assessore ai lavori pubblici Enzo Proietti Grilli ha assicurato che a breve “metteremo mano anche alle altre situazioni, sia in periferia che nel centro storico”.
6/4/2005 ore 4:58
Torna su