Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 19:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: l'insegnante di educazione fisica denuncia una serie di pericoli che ci sarebbero all'interno della palestra del "Ragioneria"
Pericolo in palestra. Accade al "Ragioneria" di Narni Scalo dove la palestra, a detta dell'insegnate di Educazione Fisica, "nasconde numerose insidie che mettono a repentaglio l'incolumità degli alunni". Paolo Latini, il professore di ginnastica, ha fatto presente sia verbalmente che per iscritto la situazione al dirigente scolastico dell'istituto ma a quanto sembra non sono stati fatti interventi per risolvere il problema. "Ho scritto due lettere al preside – racconta Latini – dove segnalavo i gravi problemi che ci sono all'interno della palestra, ma lui si è limitato a rispondermi che spetta a noi insegnanti esercitare un più attento controllo dei ragazzi mentre fanno educazione fisica, affinché non facciano danni e non rovinino le strutture esistenti". Latini entra nel dettaglio dei problemi: "ci sono canestri da basket che cadono a terra, perché sono ancorati a pannelli di truciolato che si sbriciolano a guardarli, lampade dell'impianto di illuminazione non protette da opportune retine metalliche, cavi di ancoraggio dei tabelloni che si sono pericolosamente allentati o sono addirittura rotti e poi il quadro svedese che sta per staccarsi dalla parete e le porte da calcetto che si sono dissaldate dai fermi metallici fissati in terra e sono dunque molto pericolose, e per finire ci sono anche le finestre e le porte che non sono protette da griglie metalliche e le spalliere dalle quali sono saltati i sostegni orizzontali". La proprietà della scuola appartiene alla Provincia ma l'assessore all'Edilizia Scolastica Oriana Stella dichiara di non essere a conoscenza di tutte queste problematiche. "E comunque – spiega – riguardo ai problemi legati alle attrezzature interne alla palestra il compito di intervenire spetta alla direzione dell'istituto e non a noi".

24/11/2006 ore 5:21
Torna su