Sabato 26/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Narni Scalo: i carabinieri allontanano numerosi zingari che avevano ripreso a stazionare nei pressi dei supermercati
Avevano ripreso da qualche giorno a stazionare nei pressi di alcuni supermercati della zona ma i carabinieri di Narni Scalo sono intervenuti, allontanandoli e diffidandoli a tornare sul territorio. Si tratta di cittadini di etnia Rom, in particolare donne, spesso accompagnate da figlioletti in tenera età, che già in passato erano stati allontanati da Narni. Per qualcuno di loro erano anche scattate delle denunce per vagabondaggio, ma questo non è bastato a sconfiggere il fenomeno, tanto che a distanza di tempo i Rom continuano a farsi vivi dalle parti dello Scalo. La presenza di numerosi supermercati e di negozi ed il considerevole viavai di persone che c’è, induce queste persone a rischiare l’allontanamento da parte delle forze dell’ordine, pur di racimolare un po’ di soldi che i cittadini mossi a compassione danno loro. I controlli dei carabinieri hanno interessato in generale tutte le zone “sensibili” della loro giurisdizione. I militari tengono quotidianamente sotto osservazione, sia di giorno che di notte, le stazioni ferroviarie (San Liberato, Nera Montoro e Narni Scalo), il raccordo e le strade provinciali e statali. L’Arma fa del tutto per evitare che la frazione industriale venga presa di mira dai malviventi, attratti da questo centro particolarmente appetibile, anche a causa delle numerose vie di fuga che esso è in grado di offrire.
(Foto di repertorio)
31/8/2010 ore 0:15
Torna su