Sabato 24/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: sabato 25 novembre alla rocca convegno per la presentazione del progetto sulla "Borsa brevetti" che sta realizzando T.E.R.N.I. Research
Realizzare alla Rocca di Narni la sede operativa della 'Borsa dei Brevetti'. L'ambizioso progetto era stato presentato un anno fa da T.E.R.N.I. Research alla Naroges, la societā formata da Comune di Narni, Provincia di Terni e Sviluppumbria e nata per gestire le attivitā all'interno dell'antico castello narnese, ed oggi comincia a muovere i primi passi. "L'intervento non si limiterā a raccogliere ed organizzare in database invenzioni, prototipi e licenze – ha spiegato il presidente di T.E.R.N.I. Research Stefano Neri – ma svilupperā, in maniera innovativa e inedita, un processo di selezione, acquisizione, verifica, ingegnerizzazione e industrializzazione di brevetti giā istruiti e di conseguenza giā certificati. Si creeranno cosė le condizioni per ricavare il maggiore utile dai diritti e dalle royalties di nuovi brevetti, favorendo la convergenza del mondo della ricerca con quello dell'impresa". Il convegno in programma domani mattina alle 10 nella sala multimediale della Rocca, dal titolo " Dalla Fortezza dell'Albornoz al Castello del Sapere - Ricerca, proprietā intellettuale, trasferimento tecnologico: nasce la Borsa dei Brevetti e dell'Innovazione", darā dunque l'avvio ufficiale del progetto cui sta da tempo lavorando T.E.R.N.I. Research. "Il progetto della Borsa dei Brevetti e dell'Innovazione – si legge in un comunicato -, rappresenterā il luogo della convergenza fisica e telematica tra l'offerta di idee innovative, da parte di ricercatori, istituti di ricerca, atenei e la domanda industriale e finanziaria di "progetti vincenti" da sviluppare e proporre sul mercato. E' prevista l'attivazione di partnership con banche, finanziarie regionali, venture capital, fondi d'investimento, operatori della finanza e del credito, agenzie di promozione dello sviluppo territoriale, confidi, enti locali, universitā, centri di ricerca e spin off, sistema associativo delle imprese. Importanti sinergie e collaborazioni sono previste con l'Universitā degli studi di Perugia e con prestigiosi istituti di ricerca".
24/11/2006 ore 11:28
Torna su