Lunedì 17/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:51
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Raffaele Nevi (FI) esclude categoricamente che il suo partito possa staccarsi da An ed entrare a far parte della lista civica pro-Capotosti
"Noi dentro al calderone di una lista civica? Nemmeno a parlarne!" E' Raffaele Nevi, consigliere regionale e vice coordinatore umbro di Forza Italia, a smentire l'improbabile entrata del suo partito nel maxigruppo di personaggi che si starebbe formando attorno alla figura di Carlo Capotosti, individuato da più parti come candidato a sindaco di questa eterogenea cordata. "Nulla di personale contro Capotosti che è un personaggio che merita tutta la nostra stima – ha detto Nevi - , ma nel rispetto di quelle che sono le disposizioni nazionali ma soprattutto per un discorso legato ad un progetto che è entrato nella sua fase avanzata, escludo in modo categorico che Forza Italia possa smembrarsi dalla CdL ed entrare a far parte della lista civica che si sta costituendo" Il consigliere regionale ribadisce quella che è più di una volontà da parte del partito azzurro di rinsaldare i rapporti con Alleanza Nazionale e di trovare insieme un proprio candidato da opporre alla sinistra. "Stiamo lavorando, con assiduità e forte impegno – assicura Nevi – per proporre una candidatura forte e che sia di gradimento alle forze politiche che compongo la Casa delle Libertà. Insieme ad An troveremo presto un accordo. Se non verrà fuori il nome di un terzo candidato sceglieremo tra quelli (Bruschini o Lanari?) i cui nomi sono già stati fatti". Intanto dal Centro, Stefano Gentili e Claudio Trombetti ci tengono a sottolineare di "non avere mai dato alcuna adesione a nessuna lista civica". Un bluff, dunque, anche il progetto che era stato annunciato dall'Udeur?
26/1/2007 ore 5:23
Torna su