Lunedì 21/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:50
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: martedi 3 dicembre a palazzo Sacripanti incontro su "Educazione e lavoro nella scenografia e nella scenotecnica"
Si scrive ON SCENE e tradotto dall'inglese, significa 'in scena'. In questo caso ha pure valore di acronimo e sta per ORGANIZING NEW SKILLS for CREATIVE ENTERPRISES and NETWORK in EUROPE, ovvero 'Organizzare Nuove Competenze per le Imprese ed i Network Creativi in Europa' ed è una iniziativa biennale iniziata nel 2012 che vede impegnati partners di quattro paesi Europei. Oltre all'Università di Perugia e l'associazione culturale MuLab, Scenografia International s.r.l., ENFAP Toscana per l'Italia, partecipano anche Collage Arts (Regno Unito) Dimitra ITD (Grecia) nonché Euromedia Consulting (Spagna). Il tutto è volto a promuovere lo sviluppo delle professioni della scenografia e della scenotecnica principalmente nei quattro paesi partner. L'università degli Studi di Perugia ha realizzato per questo il progetto Lifelong Learning Programme - Leonardo, "O.N. S.C.E.N.E. - Organizing New Skill for Creative Enterprise and Networks in Europe" che si propone di contribuire alla valorizzazione e allo sviluppo delle industrie creative e culturali con particolare riferimento al miglioramento dei modelli formativi e delle opportunità di crescita professionale nel settore scenografico e scenotecnico. Attività cruciali di progetto sono le iniziative di disseminazione e networking e tra esse, in particolare, i workshops e i focus groups. É in questo specifico ambito, e altresì con l'intenzione di sviluppare sinergie scientifiche e culturali, che martedì 3 dicembre alle 14.30, presso la sede di Narni, l'Università degli Studi di Perugia promuove l'incontro dal titolo "Educazione e lavoro nella scenografia e nella scenotecnica: progetti / prospettive / tensioni / visioni". La chiusura dei lavori è prevista per le 19.30.
L'obiettivo è quello di creare una nuova figura professionale, quella dello scenotecnico, capace di creare una visione nuova ed interessante in qualsiasi spazio scenico, teatrale, cinematografico, musicale e televisivo.
Il workshop di Narni si propone come un momento di confronto sulle prospettive professionali e sulle problematiche ed opportunità per la formazione ed il lavoro nei settori della scenografia e della scenotecnica, soprattutto per meglio spiegare le finalità del progetto ad ampio respiro europeo con presentazione dei corsi pilota che si attiveranno in tutti i paesi partner da inizio a fine 2014 - in Italia si svolgeranno a Roma - gratuiti e finanziati con il sostegno della Commissione Europea.
2/12/2013 ore 19:16
Torna su