Lunedì 24/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: l'assessore Morelli illustra i programmi di rilancio riguardanti la raccolta dei rifiuti e lo spazzamento delle strade
Ha aspettato qualche giorno a rispondere. Poi la replica è arrivata. L’assessore all’Ambiente Alfonso Morelli, del quale il consigliere Sergio Bruschini aveva chiesto le dimissioni, affermando che “da quando c’è lui i servizi sono peggiorati”, esce allo scoperto. E risponde punto per punto alle “accuse” mossegli da Bruschini. “A luglio 2014 – dice Morelli -, la raccolta dei rifiuti a Narni era al 39%, flessione fisiologica causata dal cambio di gestione, il mese di dicembre registra un 46,8%. Anticipo la solita domanda provocatoria: ‘chi te li da i numeri?’ Un amministratore dovrebbe saperli, specificando che i rifiuti viaggiano con documento di trasporto che indicano luogo di produzione (Comune di Narni) e destinazione, pesati sia in partenza che in arrivo all’impianto finale. I dati sono annualmente verificati e certificati dalla Regione e successivamente comunicati da Arpa con il consueto rapporto annuale. Stiamo in fase di certificazione per il secondo semestre 2014. Messa a regime dal primo dicembre del porta a porta Narni e Narni Scalo per la raccolta differenziata, sono in fase di sostituzione e trasformazione la frazione di Ponte San Lorenzo.
Pulizia caditoie
Conclusa a Narni Scalo con la pulizia di oltre 1000 punti. In partenza a Narni e successivamente nelle altre frazioni.
Spazzamento
Pulizia stradale quotidiana. Attualmente si effettuano 10 km giornalieri di spazzamento manuale. Da incrementare nel 2015 per garantire al meglio tutto il territorio.
Ritiro gratuito domiciliare di rifiuti 'ingombranti'
tutti i martedì e giovedì della settimana si ritirano tutti gli ingombranti a chi ne prenota lo smaltimento.
Verde, sfalci, potature
ritiro domiciliare gratuito tutti i mercoledì sempre su prenotazione. In entrambi i casi il servizio viene svolto entro una settimana. Ristrutturazione Cerd di Maratta
Ora è in grado di accogliere tutte le categorie di rifiuti accettabili nella piattaforma ecologica compresi inerti edili. Appaltato il servizio di derattizzazione, in fase di assegnazione il servizio di disinfestazione zanzare.
Sconti
Sconti in tariffa per chi conferisce in piattaforma, sconti in tariffa per il compostaggio domestico, sconti in tariffa per chi utilizza pannolini ecologici, sconti in tariffa per le attività economiche che adottano distributori alla spina, istallazione di ecocompattatori con erogazioni con buoni spesa per chi conferisce bottiglie di plastica e lattine, cittadini liberi dall’amianto, misure contro lo spreco alimentare.
Programmi per il 2015
In merito alla diffusione delle informazioni ai cittadini: si effettua la comunicazione e formazione porta a porta sia con personale Asm che con il personale delle guardie ambientali. Questa modalità di comunicazione suscita molto interesse: spesso si riuniscono gruppi di cittadini che insieme ai tecnici Asm discutono di come effettuare al meglio la raccolta. Per il 2015 è prevista anche una comunicazione cartacea con stampa di nuovo materiale informativo. Sorveglianza e controlli: con le guardie ambientali si effettuano controlli quotidiani. Le guardie in collaborazione con Asm e la nostra Municipale effettuano controlli, informazione e sanzioni che vengono elevate quotidianamente. Confermo anche il fatto che a breve avremo delle telecamere mobili di videosorveglianza da gestire con apposita convenzione con il Corpo Forestale. Tali telecamere servono sia per monitorare zone dove non si riesce a mantenere un decoro a causa del mancato rispetto delle regole per la raccolta differenziata, sia e soprattutto per prevenire reati gravi di natura ambientale. Mai detto che sarebbe stato un percorso semplice. E’ un momento molto complesso. Dobbiamo recuperare la fiducia verso il servizio, va comunicato sempre meglio l'importanza della raccolta differenziata perché è ad oggi è l'unico sistema che garantisce un equilibrato sistema ambientalmente, socialmente, economicamente sostenibile. Un sistema che funzione sia con l’organizzazione del sistema sia da un buon comportamento da parte di tutte le utenze. L’alternativa a tutto questo sono discariche ed incenerimento. Perchè fare la differenziata? Smaltire il residuale costa 150 euro ton - organico 80 euro a tonnellata - plastica, vetro, carta, metalli come alluminio vengono venduti secondo le quotazioni dei vari consorzi. La plastica può valere, se ben raccolta, fino a 300 euro a tonnellata. Chiaramente ci sono ancora delle difficoltà che quotidianamente si affrontano ma di sicuro l’indirizzo è chiaro ovvero dobbiamo differenziare. Troppo spesso nei giorni di raccolta del residuale, erroneamente definito indifferenziato, spesso conferiti in maniera non corretta rifiuti differenziabili. Lì stanno intervenendo tecnici Asm e Guardie.
La risposta a Bruschini
Sorvolo sulle considerazioni di basso profilo, trapelate in questi giorni, per cui sarebbero mie le responsabilità dell’aumento di discariche abusive. Tra l’altro detto da chi ha bocciato il ritorno della caserma della Forestale a Narni Bruschini ndr). Dico solo che del fenomeno, che riguarda attività illecite che non hanno niente a che vedere con il servizio di raccolta dei rifiuti e che purtroppo riguardano molti territori della regione, vengono puntualmente informate e se ne fanno carico direttamente le forze dell’ordine che sempre con la collaborazione della nostra municipale avviano le dovute indagini.
27/1/2015 ore 2:01
Torna su