Lunedì 21/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:46
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: la Guardia Costiera sanziona un supermercato dove venivano esposti prodotti ittici senza etichettatura
Proseguono i controlli in materia di pesca nella provincia di Terni da parte degli uomini della Guardia Costiera di Civitavecchia. Negli ultimi giorni sono stati controllati supermercati, punti vendita e ristoranti della zona, dove sono state riscontrate alcune irregolarità nella tracciabilità e nella conservazione dei prodotti ittici. Nella zona di Narni la pescheria di un supermercato di una nota catena nazionale, è stata sanzionata per aver esposto prodotti ittici senza alcuna etichettatura, obbligatoria ai fini della vendita. Un ristorante di cucina orientale è stato doppiamente sanzionato per aver conservato del pesce in maniera promiscua con altri generi alimentari ed averlo detenuto senza alcuna certificazione di tracciabilità. Per tutti si è provveduto ad elevare le sanzioni amministrative previste. "Il fine di tali controlli - ricordano dal comando della Guardia Costiera di Civitavecchia -, è quello di tutelare il consumatore finale, garantendo l’interesse pubblico della sicurezza alimentare ed il rispetto delle norme igienico-sanitarie a tutela della salute".
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
18/3/2014 ore 16:00
Torna su