Domenica 15/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:57
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: inaugurazione ufficiale per l'affresco di Galeotto Marzio presente nella sala consigliare e restaurato da Simone De Turres
Verrā presentato oggi pomeriggio alle 15 presso la sala consigliare del Comune, l'affresco restaurato che riproduce l'immagine di Galeotto Marzio. L'intervento di restauro č stato realizzato dalla ditta specializzata "Aranova 999" di Simone De Turres con il contributo della Fondazione Carit. Dopo il trasferimento del dipinto su tavola del Ghirlandaio al museo di Palazzo Eroli, la sala consigliare torna dunque ad essere al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica e degli amanti dei beni culturali. Il grande ambiente al primo piano del Palazzo Comunale, che ha visto lo svolgimento di sedute del consiglio importanti nel corso dei secoli, conserva preziosi affreschi che meritano di essere recuperati e valorizzati. Grazie alla sensibilitā dimostrata in questi anni dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Terni e Narni, č stato possibile il restauro del dipinto murale raffigurante Galeotto Marzio, per una superficie di circa 10 metri quadrati, che ha richiesto particolari tecniche per la pulizia delle superfici dipinte, un tempo nascoste da strati di tinte e carte da parati. La reintegrazione pittorica ha restituito il volto e la figura dell'umanista narnese, oggi visibile in tutta la sua imponenza. Galeotto Marzio, che nacque a Narni nel 1427 e morė in Boemia nel 1490, in vita sua si č interessato di medicina e di chiromanzia, ed č stato un valido testimone della cultura scritta ed orale. Un personaggio che per l'epoca in cui č vissuto, č stato considerato "scomodo" soprattutto negli ambienti ecclesiali, tanto che su di lui si abbattč anche l'accusa di eretico.



7/12/2007 ore 11:39
Torna su