Sabato 26/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:01
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Narni: il gip ha convalidato l'arresto, il 62enne accusato di aver molestato una bambina resta in carcere
Rimarrà in carcere il 62enne narnese accusato di aver molestato una ragazzina di 8 anni all’interno del teatro comunale di Narni. Il giudice per le indagini preliminari Pierluigi Panariello nell’udienza di convalida di ieri mattina ha dunque respinto la richiesta degli avvocati difensori dell’uomo, Fabio Farnesi e Luca Leonardi, i quali avevano basato la richiesta di scarcerazione sulle precarie condizioni del pensionato che soffre del morbo di Parkinson e quindi ha bisogno di cure costanti. Il gip ha però convalidato l’arresto decidendo così che il 62enne debba ancora rimanere recluso nel carcere di vocabolo Sabbione. Uniche “concessioni” hanno riguardato il trasferimento in una cella singola (fino a ieri l’uomo era insieme ad un altro recluso) e la possibilità di incontrare i famigliari. Un passo avanti per il pensionato che potrà così riabbracciare moglie e figli che non ha più visto da lunedì sera, nel momento in cui è stato tratto in arresto nella caserma di via Portecchia a Narni. Il gip ha inoltre stabilito che il 62enne verrà sottoposto a tutti gli accertamenti clinici necessari a stabilire il suo effettivo stato di salute. Per questo richiederà una perizia medica che verrà effettuata da un perito di fiducia del tribunale. Se la perizia dovesse confermare le patologie che affliggerebbero l’uomo e per le quali i suoi legali avevano nei giorni scorsi presentato la relativa documentazione medica al giudice, le possibilità che il pensionato possa essere messo agli arresti domiciliari o addirittura scarcerato sarebbero più che concrete. In questi giorni, frattanto, al teatro comunale di Narni, luogo dove è accaduto l’episodio che ha portato il 62enne in carcere, proseguono le prove ed i saggi di bambine iscritte a varie scuole di danza ternane.
10/6/2011 ore 0:19
Torna su