Sabato 21/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:23
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il 17 febbraio il busto di Giordano Bruno verrà posizionato nei pressi di San Domenico
Il busto di Giordano Bruno ha finalmente trovato casa. Il 17 febbraio, in occasione dell’anniversario dell’uccisione del grande filosofo, il busto, che per tanti anni è rimasto nascosto in un sottoscala del comune, verrà posizionato nei pressi della ex chiesa di San Domenico. Non è ancora chiaro se la statua verrà installata all’ingresso dei giardini di San Bernardo, o se essa verrà montata su di un piedistallo davanti all’ingresso della ex chiesa. “Certo che lì non starebbe male – commenta Marco Bartolini del Centro studi storici narnesi – non fosse altro per il fatto che quella che oggi si chiama piazza XIII Giugno, un tempo era nota proprio come piazza Giordano Bruno”. Quello che è certo è che il 17 febbraio per celebrare l'anniversario della morte del filosofo avrà luogo una cerimonia promossa dalla Rosa nel Pugno (Radicali e Sdi) cui hanno aderito anche la sezione narnese dei Ds, il capogruppo diessino in Consiglio Provinciale, Roberto Montagnoli, l'Associazione Civiltà Laica. Il professor Angiolo Bandinelli, studioso, tra i fondatori del Partito Radicale, parlerà sull'attualità del pensiero di Bruno soffermandosi in particolare sull'importanza di una religiosità laica. Alla manifestazione parteciperà anche il Comune di Narni attraverso la presenza dell’assessore alla Cultura Anna Laura Bobbi.
6/2/2006 ore 15:45
Torna su