Domenica 16/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: dal 2010 l'Anlcc ha effettuato più di 8.000 assistenze domiciliari a malati oncologici
Nei giorni scorsi sono stati pubblicati i dati riguardanti l'attività domiciliare svolta dall'Associazione di Narni per la Lotta Contro il Cancro. A renderli noti è stato il dottor Adiberto Favilli, medico in pensione, ma impegnatissimo con l'associazione, dove mette a frutto da anni le sue grandi esperienze di oncologo. Tutto parte dall'invito che l'Anlcc, rivolge ai cittadini narnesi riguardo alla possibilità di versare il 5%° all'associazione. Il dottor Favilli ha, dunque, pubblicato i dati che riguardano l'attività svolta dalla equipe sanitaria, della quale è il responsabile, per l'assistenza domiciliare.
Anno - Accessi - Pazienti
2010 - 614 - 26
2011 - 799 - 28
2012 - 899 - 53
2013 - 1.057 - 24
2014 - 1.424 - 58
2015 - 999 - 61
2016 - 724 - 62
2017 - 883 - 72
2018 - 793 - 87
"A questo - spiega Favilli -, c'è da aggiungere il lavoro svolto da un altro gruppo di volontari che si occupano del trasporto dei malati per i vari controlli ospedalieri e per essere sottoposti ad esami ematochimici e radiografici. Oltre a loro c'è poi chi si interessa delle varie manifestazioni per la raccolta di fondi e chi della parte amministrativa. Siamo un gruppo di volontari e se i cittadini ritengono che il nostro lavoro è stato utile, li preghiamo di sostenerci con il 5/%°".
28/5/2019 ore 4:45
Torna su