Lunedì 19/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:43
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cresce l'allarme furti in città, i ladri non si fermano più davanti a niente e rubano anche nei palazzi in pieno giorno
Cresce l'allarme furti in città. E preoccupa la temerarietà dei malviventi che non sembrano fermarsi dinanzi ad alcun tipo di ostacolo. Dopo gli episodi dei giorni scorsi che avevano interessato la frazione di Vigne, ma anche il centro storico della città, un nuovo furto è stato segnalato nel quartiere di Santa Lucia, all'interno di un condominio dove abitano numerose famiglie. Ed è questo aspetto a spaventare maggiormente la popolazione, che si rende conto di trovarsi di fronte a dei malfattori disposti a tutto, anche a compiere le loro incursioni ladresche in pieno giorno e dentro a dei palazzi dove vivono decine di persone. I ladri sarebbero penetrati all'interno di un appartamento, abitato da una coppia di pensionati che in quel momento non erano in casa, in pieno giorno e per entrare avrebbero usato o delle chiavi false o un "passepartout", dal momento che non sono stati rilevati segna di effrazione. I malviventi hanno passato al setaccio tutto l'appartamento e si sono impossessati di oggetti in oro, qualche gioiello ed altre cose di valore. Ma hanno anche sottratto un migliaio di euro, l'equivalente della pensione che uno dei due proprietari aveva ritirato il giorno prima. Un bottino consistente, stimato in alcune migliaia di euro. Facile immaginare la rabbia e la disperazione dei due poveretti quando sono rientrati in casa e hanno trovato tutto a soqquadro. Dell'episodio sono stati informati i carabinieri di Narni centro i quali hanno avviato le indagini. Il proprietario dell'abitazione visitata dai ladri ha anche sporto regolare denuncia. L'episodio giunge a pochissimi giorni di distanza dal furto che era stato perpetrato nel tardo pomeriggio nell'ufficio parrocchiale di via del Campanile. I ladri, dunque, hanno iniziato a colpire anche le zone del centro, senza timore e addirittura in pieno giorno, un dato questo che deve far riflettere coloro che hanno la responsabilità di garantire l'ordine pubblico sul territorio.

6/2/2007 ore 5:20
Torna su