Giovedì 02/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cassonetti davanti alla porta dell'obitorio, Bruschini (FI) parla di "mancanza di rispetto e di decoro"
Scarso decoro nei pressi della porta d’ingresso dell’obitorio cittadino. A denunciare la situazione è Sergio Bruschini (FI) il quale parla di mancanza di rispetto per i morti e per i loro congiunti. “la situazione è incresciosa e preoccupante – osserva Bruschini – e denota una totale assenza di rispetto da parte dei nostri amministratori verso le persone che si trovano, loro malgrado a dover varcare l’uscio dell’obitorio. Proprio accanto alla porta, infatti, il Comune ha posizionato alcuni cassonetti per la raccolta dei rifiuti che rappresentano quanto di peggio, in fatto di buon gusto, si potesse fare. Oltre alla poco felice idea di mettere proprio lì qui contenitori va sottolineato che essi emanano di continuo dei cattivi odori che spesso arrivano a propagarsi sino all’interno dell’obitorio. Va altresì ricordato che all’interno dello stesso cortile – continua Bruschini – si trova anche il laboratorio analisi dell’ospedale presso il quale ogni giorno si recano decine di persone per effettuare i prelievi e per ritirare i risultati. La scelta di mettere vicino l’obitorio ed il laboratorio analisi si commenta già da se ma ora con la storia dei cassonetti la situazione è davvero al limite dell’indecenza!”.
7/10/2005 ore 11:30
Torna su