Venerdì 23/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:01
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cala il sipario sul festival del folclore, tutte le sere in piazza Acquanova c'è stato il pienone di gente, soddisfatti gli organizzatori
Cala il sipario sulla nona edizione del “Narni International Festival”. Stasera ultimo appuntamento con una rassegna che anche quest’anno ha richiamato in media mille spettatori per sera, presso gli spazi allestiti in piazza Acquanova. “Tra il festival e la gente di Narni si è creato un rapporto molto particolare – spiega Roberto Pei, il Patron della manifestazione -, che va al di la di quello che può essere una normale partecipazione ad uno spettacolo o ad un evento”. Anche quest’anno i gruppi internazionali che hanno partecipato al festival rappresentavano paesi di varie parti del mondo: Venezuela, Colombia, Messico, Bolivia, Lituania, Lettonia, Ungheria e Bielorussia; ma c’erano anche gruppi folcloristici italiani provenienti da Lazio, Abruzzo e Sicilia. Stasera il festival chiude con le immancabili esibizioni dei gruppi e con uno spettacolo dal titolo “Nessuno tocchi Caino”, una rivisitazione di un brano tratto dalla Bibbia, curata da Roberto Pei il quale dirigerà un gruppi di 15 attori in quella che sarà una rappresentazione tipica del teatro di strada.
30/7/2006 ore 9:55
Torna su