Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:16
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, arriva Mc Curry il "re" dei fotoreporter, la Pallozzi (TpN): "Narni deve essere tirata a lucido"
Chiede al Comune di rendere la città più “bella” possibile in occasione del reportage fotografico che potrebbe essere realizzato prossimamente a Narni da Steve McCurry, fotografo di fama internazionale. “La notizia circola già da diversi mesi - spiega Cristina Pallozzi di Tutti Per Narni -, ed è una di quelle occasioni che non bisogna assolutamente lasciarsi scappare. Nell'aprile scorso la presidente della giunta regionale umbra Catiuscia Marini, ha presentato, in occasione del ‘Fuorisalone 2012’ di Milano, un progetto denominato ‘Sensational Umbria’. L'operazione di marketing, che ha come scopo quello di promuovere la nostra regione attraverso una collezione di scatti fotografici d'autore, vede come protagonista uno dei più celebrati fotoreporter statunitensi, un personaggio di caratura mondiale, Steve Mc Curry. Chi non ricorda gli incredibili occhi verdi della ‘Ragazza afgana’ pubblicata sulla copertina del National Geographic Magazine? Ebbene, il suo autore, appunto McCurry, avrà il compito di raccontare l'Umbria in 100 scatti. Si tratta di un'operazione sulla quale i dirigenti della Regione puntano moltissimo, tant'è che stanno diffondendo la notizia con molta soddisfazione e prevedono un lancio mirato al mondo della rete, bombardandola a suon di post, tweets e storytelling. Questa iniziativa – spiega la Pallozzi - rappresenta per Narni uno di quei treni su cui bisogna salire al volo, senza indugiare troppo e a tal fine, sarebbe importantissimo invitare ufficialmente in città un personaggio di questo calibro, capace di raccontare il mondo con la sensibilità unica dei suoi occhi, accoglierlo in pompa magna con tutti gli onori del caso e fargli conoscere la fantastica Terra di Narnia (che è sicuramente presente nel suo immaginario, ma non come luogo reale nel centro geografico d'Italia). Il nostro appello va alle istituzioni cittadine, affinchè non si lascino sfuggire l'ennesima occasione di ribalta e spingano perché Narni, con tutti i suoi castelli, i suoi borghi, le chiese, ma anche la festa con le sue tradizioni, la gente, i volti e gli sguardi delle persone, siano presenti in alcuni di quegli scatti che per i prossimi 5 anni promuoveranno l'immagine della regione Umbria in giro per il mondo e ne racconteranno l'anima e l'essenza. Per fare in modo che questo avveng, c'è bisogno di far trovare la nostra città al massimo del suo splendore, affinché l'artista vi trovi tutte quelle suggestioni che cerca. Abbiamo una buona opportunità – conclude Cristina Pallozzi - e sarebbe motivo di prestigio ed orgoglio far si che Narni sia presente nelle campagne di comunicazione istituzionali, nei cataloghi, nelle mostre ed in ogni altro prodotto di promozione”.
19/6/2012 ore 1:02
Torna su